ViaggiNews

Regali di Natale: cosa fare ad un viaggiatore?

lunedì, 26 novembre 2012

Pacchetto regalo (GettyImages)

I regali di Natale più belli per chi ama viaggiare \ Roma – Manca un mese a Natale e i più previdenti stanno già pensando a quali regali mettere sotto l’albero: un libro, vestiti, qualche gioiello ma… cosa regalare ad un viaggiatore? Ogni tipologia di persona ha infatti un regalo più adatto alle proprie corde e chi ama viaggiare non fa certo eccezione.

Al primo posto per questi ultimi c’è senza dubbio il viaggio stesso: nulla potrà farli più felici di una bella vacanza già pagata, se però si volesse risparmiare un po’ ci si potrà limitare magari a pagare un biglietto aereo, a fare un buono in agenzia oppure, da non sottovalutare, a comprare uno dei cofanetti in stile Smartbox che ultimamente vanno così di moda.

Se però non si volesse andare direttamente al sodo sarà meglio puntare sugli accessori: una valigia, magari di quelle ultra leggere che non gravano sul peso al check in, è sempre una valida alleata per chi vuole girare il mondo, così come una buona guida, magari quella di una meta particolarmente ambita come New York o una delle grandi capitali europee.

Se poi si volesse davvero ricorrere al classico pensierino le opzioni sono praticamente infinite: si va dal classico set per i liquidi, oramai indispensabile per chiunque voglia salire in areo, al porta documento, oppure, per i fan della sicurezza ad oltranza, ci sono le cinture porta soldi da nascondere sotto il vestiario per evitare fastidiose visite alla polizia di un Paese straniero. Molte idee simpatiche sono poi quelle nate per accompagnare le lunghe ore di volo: cuscini gonfiabili per schiacciare un pisolino, lettori mp3, mascherina e tappi per chi deve affrontare traversate di troppe ore.

Infine, per la viaggiatrice in rosa ci sono le mini troussei beauty da globetrotter con creme, profumi, shampoo, balsamo e gel doccia, il set tascabile per il cucito o per le unghie.

Insomma, il viaggiatore è una categoria davvero facile da soddisfare in fatto di regali: tutto gli può tornare utile e anche l’accessorio più low cost si può trasformare in un irrinunciabile must.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: