ViaggiNews

Vuoto d’aria di 3000 metri per un volo Cuba-Milano

martedì, 20 novembre 2012

(GettyImages)

Un vuoto d’aria di 3000 metri: tanta paura su un volo da Cuba \ Roma – Persone che cadevano, piatti che volavano e tanta paura: questo il terribile scenario che ha terrorizzato i passeggeri di un volo Cuba-Malpensa ieri nel tardo pomeriggio.

Tutti hanno descritto la scena come fosse quella di un film, dell’orrore però. Mentre veniva servito da mangiare l’aereo ha subito un vuoto d’aria della bellezza di 3000 metri, un tempo infinito per chi si trova su un aereo e non capisce cosa stia accadendo: l’aereo stava in quel momento sorvolando l’Atlantico e, passata la paura, si è deciso di proseguire la rotta come previsto poichè non c’era alcun pericolo per i passeggeri.

«C’è stata una forte turbolenza durante il servizio, qualche oggetto è volato e ci sono stati alcuni leggeri contusi»: ha spiegato Davide Martini, responsabile qualità della compagnia aerea Neos.

Due medici a bordo hanno prestato i primi soccorsi e, una volta giunti a Malpensa, sono intervenuti gli operatori del 118 per aiutare i circa 30 feriti scesi dal volo. Solo per quattro persone è stato poi necessario il ricovero in ospedale ma, per il resto, c’è stata fortunatamente solo tanta paura e un’esperienza senza dubbio da raccontare.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: