ViaggiNews

Egitto: riapre ai turisti la piramide di Chefren

giovedì, 25 ottobre 2012


(GettyImages)

Aperta nuovamente al pubblico la piramide di Chefren \Roma – Le tre imponenti piramidi di Cheope, Chefren e Micerino che si stagliano con la loro grandezza sulla piana di Giza, ad est del Cairo, sono uno dei panorami storici ed architettonici più belli del mondo che ogni anno richiamano centinaia e migliaia di turisti disposti a sudare letteralmente sette camice pur di ammirare le celebri costruzioni. Da inizio ottobre la piramide di Chefren, la seconda più grande e l’unica che conserva sulla cima un residuo dell’originale rivestimento in pietra calcarea, ha riaperto nuovamente le sue porte ai turisti dopo una chiusura di ben tre anni durante i quali si sono svolti importanti e necessari interventi di restauro che hanno riguardato le iscrizioni nelle camere funerarie, il sistema di ventilazione ed il pavimento. Oltre a poter visitare di nuove tutte e tre le piramidi i viaggiatori potranno ammirare anche 6 importanti tombe che invece erano state chiuse 10 anni fa e che ampliano ancora di più l’enorme necropoli egiziani. Tra queste vi è ad esempio la tomba della moglie di Chefren, la Regina Meresankh III, quella della principessa Nen Seger Ka e del capo sacerdote Ka Am Ankhdel. Tutti motivi in più, se mai ne servissero, per organizzare un’emozionante viaggio nell’antico Egitto.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: