ViaggiNews

Cuba: allarme uragano Sandy

giovedì, 25 ottobre 2012

Getty Images

Allarme uragano Sandy: dalla Giamaica a Cuba/Roma -Ha colpito prima la Giamaica e poi ha iniziato ad aumentare di potenza e spostarsi verso Cuba. L’uragano Sandy non si ferma e, dopo aver causato un morto e moltissimi danni in Giamaica, sta arrivando a Cuba attraversando le acque caraibiche.

Migliaia gli evacuati che hanno abbandonato le loro case sull’isola dove, le raffiche di vento soffiavano a circa 145 km all’ora e le piogge torrenziali diventavano sempre più pericolose per i residenti. Si parla di circa 55 mila sfollati proprio per evitare, come riferiscono le autorità cubane, che rimangano coinvolti nelle alluvioni che, in alcune zone, si parla possano raggiungere il metro e mezzo d’altezza. Senza contare le forti mareggiate con onde attese di oltre otto metri.

Ora Sandy si trova a a 137 km a sudovest di Guantanamo e, secondo l’osservatorio meteo cubano si sta spostando verso nord dove raggiungerà la massima intensità nei pressi di Santiago.

Il governo ha così sospeso i voli, i servizi stradale e ferroviari, rimandando al sicuro anche tutti gli oltre 3000 cubani che lavorano nelle piantagioni di caffè della zona.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: