ViaggiNews

Traffic e WWF: è record di bracconaggio in Sud Africa

sabato, 20 ottobre 2012

Getty Images

Bracconaggio Sud Africa/Roma – Una vera e propria strage: sono oltre 450 i rinoceronti uccisi dai bracconieri in Sud Africa solo nei primi mesi del 2012 superando il triste primato dell’anno scorso. In cima alla classifica dei luoghi più “gettonati” per la caccia non autorizzata a questi animali è il Parco nazionale Kruger con oltre 270 rinoceronti uccisi.

I dati sono stati rilevati dal rapporto di Traffic, la rete di monitoraggio del commercio di fauna selvatica partner del Wwf che, oltre ad aver elaborato questi dati, ha richiesto al governo del Sud Africa un maggior impegno per contrastare le reti criminali internazionali coinvolte in questo traffico illecito.

Massimiliano Rocco, responsabile di Traffic spiega: “Il Wwf teme che il memorandum d’intesa per l’azione di collaborazione contro il commercio illegale con il Vietnam rimanga semplicemente lettera morta, senza un puntuale seguito. Vi è invece un bisogno urgente di azioni concrete, anche di una puntuale attività di monitoraggio e di contrasto al commercio illegale di corni da parte dei paesi limitrofi che sono implicati come vie di transito per il commercio illegale di corno di rinoceronte, in particolare il Mozambico”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: