ViaggiNews

Dove dormire a Perugia: guida ai miglior agriturismi e Bed&Breakfast

lunedì, 8 ottobre 2012

Strade di Perugia (GettyImages)

I migliori B&B e agriturismi di Perugia \ Roma – Un weekend di relax e arte? Perugia è senza dubbio la meta perfetta per simili situazioni: una cittadina antica, di piccole dimensioni e con tradizioni antiche tutte da scoprire. Certo per un simile viaggio si punta naturalmente sul low cost e la buona riuscita del tutto dipende proprio dal successo nel concedersi un break a costi davvero ridotti.

Il miglior inizio è allora in questo caso trovare un posto letto abbordabile così da avere un costo di base davvero basso e potersi poi concedere qualche lusso una volta in loco.

Puntiamo allora su agriturismi e Bed & Breakfast, soluzioni solitamente tanto abbordabili quanto paicevoli: certo non si starà magari al centro della città ma muoversi è qui così facile che si può rinunciare a posizioni privilegiate per favorire il rapporto qualità prezzo.

La prima proposta è l’agriturismo il Geranio, in località Piccioni, una struttura immersa nel verde a pochi chilometri dalla città e che eprmette inoltre di fare una puntata a Gubbio o Assisi: perfetto insomma per un weekend di relax ma anche di esplorazione, il tutto a partire da circa 35 euro a notte.

Proprio alle porte di Perugia sorge invece il Casale Mille Soli, piccolo bed & breakfast a gestione familiare dove assaporare gustose colazioni nella quiete della campagna umbra al costo di circa 40 euro a notte.

Una costruzione rurale con vista sulle mura cittadine è invece il bed & breakfast C’era una volta, che a partire da 55 euro a notte propone non solo camere curate ma anche uno staff disponibile e pronto a dare consigli su dove mangiare e cosa vedere in città.

Per chi invece al centro proprio non sa rinunciare c’è il bed & breakfast San Fiorenzo, situato in un palazzo quattrocentesco del centro storico cittadino: il mobilio semplice nella location esclusiva costa però dai 70 euro a notte in su. come sempre le posizioni strategiche si pagano.

Uscendo nuovamente dalle mura di Perugia si incontra l’eleganza di il Melograno, un agriturismo da 60 euro a notte con tanto di piscina e servizi a non finire. La bontà del cibo anche qui fa poi la differenza.

Il clima familiare e la posizione centralissima sono invece i punti in più del bed & breakfast Le Naiadi, non certo pregevole per il design ma senza dubbio ottimo per chi vuole alloggiare in città a meno di 80 euro a notte, prezzo d’occasione per la città.

Splendidamente curato e a due passi dalle attrazioni migliori di Perugia è invece il bed & breakfast Garden House, un silenzioso luogo immerso però nel centro storico. Il rpezzo di 80 euro a notte vale certo sia la posizione che il servizio del posto.

Proprietaria accoglienti, location curata, cibo biologico e vista mozzafiato fanno invece dell’agriturismo San Felicissimo il posto perfetto per trascorrere un fine settimana all’insegna del benessere.  E se ciò non bastasse a persuadervi basterà vedere il costo: 58 euro a notte per essere coccolati h24.

Perugia sembra dunque a portata di portafoglio e, soprattutto, pronta a stupirvi con i suoi punti di accoglienza a cinque stelle: non resta che preparare le valigie.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: