ViaggiNews

Trasferirsi all’estero: le città in cui si vive meglio

venerdì, 5 ottobre 2012


(GettyImages)

Dove andare a vivere all’estero \Roma – Basta, mollo tutto e me ne vado: chi non ha pronunciato almeno una volta nella vita questa celebre frase? Tra il dire ed il fare però c’è di mezzo un mare, come afferma un vecchio proverbio ma alla fin fine qualcuno ha trovato il coraggio di lasciare la propria casa e l’Italia per trasferirsi, definitivamente o meno, all’estero. Come scegliere però la destinazione in cui ricominciare la propria vita? C’è chi si affida alla presenza in loco di parenti o amici, chi preferisce puntare sulle città più alla moda, chi fa leva sulla conoscenza di una lingua straniera o chi preferisce lasciare la scelta semplicemente al caso e magari all’arrivo di una proposta lavorativa. Ora però grazie alla ricerca condotta dalla compagnia Mercer Human Resource Consulting chi vuole trasferirsi all’estero può disporre di un nuovo parametro di valutazione: la migliore qualità di vita che una determinata città può offrire. La ricerca è stata condotta intervistando gli abitanti stessi della città per capire il loro grado di soddisfazione e poter stilare la classifica delle destinazioni in cui si vive meglio. Nella top 5 delle migliori città per vivere capeggia la Svizzera con Zurigo e Ginevra che conquistano il primo e secondo posto grazie all’altissimo tenore di vita che qui è possibile, seguite dalla canadese Vancouver. Subito fuori dal podio troviamo la città di Mozart, Vienna, e Auckland in Nuova Zelanda con i sui infiniti prati verdi.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: