ViaggiNews

La top 5 delle più belle passeggiate d’autunno

martedì, 18 settembre 2012

Getty Images

La top 5 delle passeggiate autunnali/Roma – Con l’arrivo dell’autunno, il clima non è ancora freddo, ma nemmeno più caldo da poter andare al mare. Il giusto compromesso per potervi intrattenere durante una domenica di relax è quello di concedervi una passeggiata nella natura. Viagginews ha selezionato per voi una top 5 tra le passeggiate più belle che possiate fare, a piedi, ma anche in bicicletta!

  • Appennino Tosco-Emiliano: arriva l’autunno e, la prima tipologia di passeggiata che può venire in mente è una rilassante, immersa nel paesaggio che muta, per ammirare il fenomeno del foliage. In tutto lo Stivale, in autunno, i boschi, le colline e le montagne mutano e cambiano colore, ma per coloro che abitano nella Toscana o in Emilia, il paesaggio collinare favorisce una visione a lungo raggio: lo sguardo si perderà nei colori caldi dell’autunno, rilassandosi e, passeggiare lungo le colline sarà un piacevole diversivo alla routine quotidiana. (Per scoprire tutti i luoghi dove ammirare il “Foliage” clicca qui)

    Getty Images


  • Ardèche, Francia: a pochi passi da casa, a ovest della Provenza, potete passeggiare lungo la valle dell’Ardèche. Attraversata da una gola profonda, questa valle è perfetta sia per camminare che per effettuare sport estremi: lungo il fondo scorre infatti un fiume percorribile in kayak, dove si può fare anche rafting. In autunno le acque ancora sono miti e ci si può fermare in uno dei numerosi camping sulla riva e ammirare anche il paesaggio che cambia colore. Da qui, inoltre, partono diverse passeggiate che portano alla scoperta dei siti archeologici dell’area, dove si trovano tracce di antiche civiltà. (Per scoprire le più belle passeggiate nel mondo clicca qui)
  • Giardino della Kolymbetra, Agrigento : un tipo di passeggiata rilassante, dove poter ammirare le piante che, con l’autunno, cambiano colore tingendosi di rosso, giallo e arancione. Il giardino si trova nel cuore dell’area archeologica della Valle dei Templi di Agrigento e, in pochi ettari di terra, riesce a racchiudere tutte le specie di flora del sud della Sicilia. Circondato dai templi di Castore Polluce e di Vulcano, il giardino è immerso nella macchia mediterranea, con alcuni terrazzamenti tipici dello stile arabo dove vengono coltivati gli agrumi. Per conoscere tutti i giardini più belli d’Italia clicca qui.
  • Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi: una passeggiata tutta italiana, ma decisamente montuosa! Qui si può fare una passeggiata lungo un percorso semplice e spettacolare allo stesso tempo tra i boschi. Scorgerete cervi, caprioli e camosci che corrono liberi all’interno del Parco. Questa passeggiata attraversa numerosi gruppi montuosi come le Vette Feltrine, i Monti del Sole, Cimonega e Pramper. (Per il trekking nelle Dolomiti clicca qui)

    Getty Images

  • Crete Senesi, Toscana: Chi ha detto che per passeggiare bisogna per forza andare a piedi? Una bellissima passeggiata d’autunno, a contatto con la natura, la si può fare anche in bicicletta e nelle Crete Senesi. Collocate nell’area a sud-est di Siena le Crete sono una zona collinare con alcuni tratti di paesaggio totalmente spoglio di vegetazione simile a quello lunare. La zona infatti è conosciuta anche come il “Deserto di Accona”, ma, grazie alle opere di irrigazione, a oggi si possono incontrare ampie piantagioni di grano o girasoli. Lungo le Crete Senesi, in particolare nella zona di Asciano, ci sono moltissimi percorsi per la bicicletta o la mountainbike da poter effettuare. (Per conoscere tutti i migliori itinerari da fare in bici clicca qui). Per fare delle escursioni in bici, ma in Sardegna clicca qui per scoprire i percorsi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: