ViaggiNews

Guida Roma: le migliori enoteche

venerdì, 7 settembre 2012

Vino rosso (GettyImages)

Quali sono le migliori enoteche di Roma \ Roma – Bere un bicchiere di vino e chiacchierare con gli amici, l’ideale per una serata tranquilla ma anche un po’ glamour, che assecondi cioè la recente moda dello slowfood, dell’enogastronomia e di tutto ciò che riguarda saper bere e mangiare. Simli attività richiedono naturalmente un po’ di conoscenza del settore ma, soprattutto, il saper scovare luoghi appositi per godersi davvero il meglio che il vino ha da offrire: la domanda da porsi allora è “quali sono le migliori enotche su cui puntare?”.

Oggi esploriamo a tal proposito il panorama romano, scoprendo quali posti in questa grande città hanno da offrire il meglio quando si tratta di un bel bicchiere di vino. Ecco dunque le migliori enoteche di Roma:

Innanzi tutto partiamo da una zona che in fatto di glamour ha molto da dire ma difficilmente si ipotizzerebbe essere tanto viva anche quando si parla di vini: via Frattina, a due passi da Piazza di Spagna, sorge il Palatium dove si può scegliere tra oltre 100 etichette laziali e un migliaio di prodotti locali a prezzi contenuti. Un psto perfetto per uno spntino al volo o magari per un aperitivo post shopping.

Rimanendo sempre in centro ma spostandosi in zona Pantheon sorge  Casa Bleve, in Via del Teatro Valle 48/49. Colonnati ed una corte danno a questo luogo un sapore elegante e antico, arricchito senza dubbio dagli ottimi vini accompagnati da formaggi in quantità, crudi di carne, pesce affumicato e insalate. Un pasto perfetto per concludere una giornata nella Capitale.

Per chi però avesse voglia di spendere la scelta migliore si trova senza dubbio a Trastevere: in Piazza Trilussa 41 sorge l’Enoteca Ferrara, ben tre piani di tavolini dove gustare una cucina curata e pensata per accompagnare oltre 1000 etichette. Non male come scelta.

Se però si vuole davvero gustare il sapore di un tempo niente di meglio che  Costantini, un sotterraneo a Piazza Cavour dove si trova non solo tanta possibilità di scelta ma anche un personale esperto e pronto a consigliare i clienti.

 In via di Ripetta resiste in fine la gloriosa enoteca Buccone, insegne del secolo scorso ancora oggi però più che in voga: posto ideale per assicurarsi una bevuta degna di questo nome.

Adesso non resta che esplorare le varie possibiltà e scovare l’enoteca del proprio cuore: quella sarà certo la migliore.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: