ViaggiNews

Mare a settembre: la top 5 delle isole “raggiungibili”

mercoledì, 29 agosto 2012

Getty Images

Top 5 delle isole “vicine”/Roma – Se la vostra destinazione non è poi così importante, ma conta solo che ci sia il mare Viagginews vi suggerisce una top 5 tutta “in mezzo al mare”. Senza dover fare ore e ore di volo aereo, senza dover raggiungere l’altra parte del mondo, proprio vicino a casa ci sono le isole migliori dove poter trascorrere una vacanza all’insegna del mare e del relax senza dover aggiungere alle vostre ferie lo stress di un lungo spostamento!

  • Isole Greche: andare al mare a settembre significa spostarsi al sud, in modo da trovare clima sempre più caldo e giornate ancora bollenti e ben soleggiate per gli amanti della tintarella. Così, senza spostarsi troppo, potete scegliere tra la splendida varietà delle isole e degli arcipelaghi greci. Santorini, Mykonos, Creta o Corfù...ognuna di queste isole, seppure con una caratteristica diversa vi regalerà una vacanza da sogno, immersi tra il bianco delle case, il blu del cielo e il turchese del mare. Per la guida completa clicca qui
  • Ibiza: Anche se nominado quest’isola vi viene solo in mente una festa sfrenata dal mattino alla sera, sappiate che in realtà qui ci sono alcune fra le spiagge più belle dove trascorrere le vacanze. Muniti di un motorino potrete girare l’isola e, appena vedete uno scorcio interessante, fermarsi (per la guida alle migliori spiagge clicca qui). Sicuramente ci sarà una stradina che vi condurrà in una delle tante calette e piccole baie disseminate lungo la cosa. Comunque resta innegabile che qui vi siano le discoteche più belle e con l’offerta più varia che vi possiate immaginare (per la lista clicca qui) e, una serata qui è “d’obbligo”.
  • Sardegna: dovete solo scegliere dove stendere l’asciugamano. Santa Teresa di Gallura, Bidderosa, La Cinta, Cala Luna, Cala Gonone…  Tra mare cristallino e spiagge da sogno la Sardegna è la regione giusta per voi. Divenuta oramai una meta top della vacanze al mare in Italia, offre centinaia di chilometri di coste caratterizzate da una grande varietà paesaggistica che renderà le vostre vacanze un sorpresa continua. E allora, come vi avevamo già suggerito (per l’articolo completo clicca qui), perchè non fare un vero e proprio tour delle spiagge?
  • Corsica: con i suoi oltre 1000 km di costa, l’isola francese, offre spiagge e piccole calette che vi lasceranno senza fiato.

    Getty Images

    Conosciuta come “Isola della Bellezza” offre spiagge sabbiose e rocciose, ma anche piccole calette immerse nel verde della macchia mediterranea e paesaggi marini di rara bellezza. Tra Palombaggia, la Rondinara, Spiaggia di Lodo e Nonza. Dovete solo scegliere. Potete decidere di dedicarvi a un lato dell’isola e visitare quello approfonditamente oppure, affittando un’auto, potete selezionare le spiagge che più vi “ispirano” e partire alla volta di quelle. Per la guida completa clicca qui.

  • Pantelleria: in sole tre ore in auto potrete girare tutta l’isola, ma le bellezze in cui vi imbatterete vi faranno rimanere a bocca aperta: coste frastagliate, mare cristallino dove tuffarsi e fare snorkeling e i tipici dammusi  – abitazioni in pietra lavica e calce – immersi in una natura selvaggia sono solo alcuni degli elementi che troverete nel vostro viaggio a Pantelleria. L’isola, la più grande delle isole minori della Sicilia  è a pochi chilometri dall’Africa e, proprio la sua posizione, gli conferisce il titolo di isola top per il mare a settembre. Per la guida completa all’isola clicca qui. Per le spiagge più belle della Sicilia invece clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: