ViaggiNews

Volo New York-Mosca fermato per un allarme bomba

giovedì, 16 agosto 2012

Volo Aeroflot (GettyImages)

Allarme bomba su un volo New York-Mosca \ Roma – “Una telefonata anonima ha segnalato la presenza di un ordigno esplosivo sull’aereo che era gia’ in volo”. Con queste parole la portavoce di Aeroflot, Irina Dannenberg, ha motivato la scelta di un pilota della compagnia di atterrare prima del previsto.

L’allarme bomba riguardava un volo decollato da New York con destinazione Mosca, il cui viaggio però si è bruscamente interrotto in Islanda dove ancora adesso si trova per i dovuti controlli.

Un momento senza dubbio di generale timore dunque ma che per fortuna si comunque è risolto nel migliore dei modi. E’ proprio il caso di dire, pericolo scampato.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: