ViaggiNews

Costa Smeralda, le spiagge più belle e ‘vip’

mercoledì, 1 agosto 2012

Costa Smeralda guida spiagge belle vip/Roma-Conosciuta come la zona più esclusiva della Sardegna, la Costa Smeralda attira da oltre trent’anni il meglio del jet set italiano e internazionale grazie alla sua capacità unica di alternare glamour e natura. Le spiagge di quest’area sono caratterizzate da sabbia chiara e mare cristallino e, per chi ama il genere, si prestano perfettamente al vip-watching. Chi è in cerca del lido perfetto a nord della Sardegna non può allora perdere la guida alle migliori spiagge della Costa Smeralda. Ecco le preferite di viagginews:

 

 

Liscia Ruja: si tratta della spiaggia più lunga della Costa Smeralda, motivo per cui è nota tra i più giovani come ‘Long Beach’. Percorrendo la panoramica della Costa Smeralda, la spiaggia di Liscia Ruja è riconoscibile per il suo scenario naturalistico unico, dominato dal contrasto tra il rosa della sabbia, il blu del mare e il verde dei ginepri. Durante la notte di Ferragosto, la spiaggia ospita una festa che attira centinaia di giovani.

 

Spiaggia del Principe: questa spiaggia prende il nome dal principe Aga Khan, che negli anni ’70 decretò il successo internazionale della Costa Smeralda costruendovi infrastrutture lussuose ma ben inserite nel paesaggio naturale. Oggi la spiaggia è frequentata soprattutto dalle famiglie con bambini, che ne apprezzano i fondali bassi e il comodo parcheggio.

 

Spiaggia del Pevero: situata nei pressi di Porto Cervo, questa spiaggia è famosa per l’alto tasso di vip e paparazzi. Tra un pettegolezzo e l’altro, non si può perdere un tuffo nelle acque trasparenti, che risplendono al sole grazie a un fondale sabbioso bianco. Per raggiungere la spiaggia del Pevero, bisogna seguire da Porto Cervo le indicazioni per Sabbiadori e da lì procedere verso Piccolo/Grande Pevero.

 

Spiaggia di Capriccioli: questa spiaggia si trova davanti alle isole di Soffi e Camere, oggi parte del Parco Nazionale dell’Arcipelago della Maddalena. La sabbia rosa della spiaggia deve la sua particolare tonalità agli scogli di granito che, nascosti sotto il pelo dell’acqua, la rendono adatta per lo snorkelling. In estate, questo lido viene preso d’assalto dai turisti stranieri con bambini.

 

Cala Bitta: diversamente dalle altre, questa spiaggia è caratterizzata da una sabbia di grana grossa rossastra, che colora le sue acque dei toni del turchese e dello smeraldo. Il golfo è protetto da un isolotto che, oltre a ripararlo dal vento, ha reso possibile la costruzione di un porticciolo turistico, dove si fermano diverse barche.

Per conoscere la top 10 delle spiagge più belle della Sardegna clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: