ViaggiNews

Vacanze in Trentino Alto Adige: i rifugi

martedì, 24 luglio 2012

(GettyImages)

Rifugi  in Trentino Alto Adige \Roma – Vette altissime che sembrano quasi sfiorare il cielo, una natura rigogliosa che fa ipotizzare l’esistenza del paradiso in terra, il relax e la pace dal frastuono metropolitano: questo e molto altro è il Trentino Alto Adige, la patria di chi ama la montagna e tutto ciò che esse rappresenta. Per vivere veramente da vicino una vacanza in Trentino e a contatto con le sue cime non c’è cosa migliore se non pernottare all’interno di uno dei meravigliosi rifugi situati ad alta quota che permettono di godersi la montagna non solo durante le escursioni ma anche nell’arco dell’intera giornata per essere sempre pronti, in qualunque momento, ad addentrarsi alla scoperta di una delle zone alpine più belle della penisola. I rifugi in Trentino Alto Adige sono numerosi e ben si adattano alle esigenze di ogni turista grazie ai numerosi confort presenti e alla loro struttura, in legno o in pietra, che si amalgama alla perfezione con l’ambiente circostante. Viagginews.com vi propone alcuni dei migliori rifugi in cui soggiornare per una perfetta vacanza in Trentino.

Hotel Utia de Borz. Un accogliente rifugio alpino a gestione familiare che si trova a 2mila metri di altezza sul Passo delle Erbe nel cuore di Plan de Corones. La struttura offre stanze molto accoglienti e un ottimo ristorante in cui assaporare le prelibatezze della cucina tirolese. Se in inverno è il posto giusto per dedicarsi agli sport da neve, durante l’estate diventa il punto di partenza per escursioni a cavallo o a piedi. Per maggiori info clicca qui.

Rifugio Fronza. Situato ai piedi della maestosa montagna Rosengartenspitze, questo rifugio ha oltre 50 anni di storia. I suoi 60 posti letto e la sua posizione strategica lo rendono il rifugio perfetto sia per gli alpinisti più esperti, che possono intraprendere i percorsi del Masarè e del Santner, sia per coloro che vogliono godersi passeggiate più semplici e confortevoli. Per maggiori info clicca qui.

Hotel Anabel. Nel cuore della meravigliosa Valle Aurina si trova questo hotel a tre stelle che grazie alla sua collocazione permette di scoprire le mille sfaccettature della bellissima Valle del Trentino, ideale per gli appassionati di sci in inverno e per gli amanti della montagna in estate. Per maggiori info clicca qui.

Ciasa Miriò. Dotata di appartamenti ampi, spaziosi e in perfetto stile tirolese, Ciasa Miriò si trova nel piccolo villaggio di La Val circondato dalle maestose cime delle Dolomiti dell’Alta Badia. Da qui si possono raggiungere in pochi minuti sia ottime piste da sci ma anche piste ciclabili e sentieri per le escursioni. Per maggiori info clicca qui.

Geisleralm. Un tipico rifugio tirolese situato a quasi 2mila metri di altezza nel cuore del Parco Naturale Puez-Odle in Val di Funes. Oltre alle numerosi attività da compiere per conoscere lo spirito di una rigogliosa valle come questa, il rifugio permette di intraprende un incantevole viaggio tra i sapori della cucina locale grazie alla grande abilità culinaria del cuoco nonché gestore della struttura. Per tutte le info clicca qui.

Sporthotel Vetzan. Un hotel a 4 stella a conduzione familiare, con una storia lunga 30 anni, situato a Vezzano, un piccole ed incantevole paesino dal quale partire per scoprire la Val Venosta. Per maggiori info clicca qui.

Alpenroyal Grand Hotel. Situato nell’Alta Val Gardenia questo hotel a 5 stelle è uno dei posti più incredibili del Trentino. Nonostante il lusso e i suoi numerosi confort, come ad esempio la possibilità di raggiungere le piste da sci direttamente dall’albergo, il progetto architettonico della struttura permette di poter vivere direttamente a contatto con la bellezza naturale della Val Gardenia. Per maggiori info clicca qui.

Per informazioni su una vacanza in estate in Trentino Alto Adige clicca qui.

Per la guida su Bolzano clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: