ViaggiNews

Mare low cost: la top 5 delle spiagge “scontate”

lunedì, 16 luglio 2012

Getty Images

La top 5 delle spiagge con gli sconti più interessanti/Roma – Andare in vacanza ormai è un lusso e, ultimamente, anche andare al mare sembra essere diventato un privilegio. Visto che gli italiani sembrano aver deciso di passare le vacanze in Italia (per saperne di più clicca qui) alcuni gestori delle spiagge hanno pensato di adattarsi alle esigenze nate dalla crisi con particolari sconti e promozioni!

  • Salento: lo stabilimento Mamanera Beach, nel Lido di San Basilio offre ai suoi clienti una sorta di “all inclusive”. Con 19 euro si possono affittare per l’intera giornata l’ombrellone con due lettini e, in più, il pranzo viene offerto al bar-ristorante della spiaggia per tutta la famiglia. In più, chi si vuole divertire, può rimanere anche la sera e scatenarsi a ritmo reggae visto che la spiaggia si trasforma in una splendida discoteca sotto le stelle!

    Getty Images

  • Viareggio: lo stabilimento balneare Nettuno invece punta alla quantità. Chi deciderà di passare il weekend in questa spiaggia troverà molto conveniente affittare lettino e ombrellone per 3 giorni. Venerdì e sabato saranno a pagamento mentre la domenica invece è totalmente gratuita! In più, i prezzi variano anche a seconda della posizione che scegliete: in riva al mare il prezzo è 25 euro, allontanandosi il costo diminuisce 20 euro e poi 15.
  • Celle Ligure: se il suo programma tv, ormai famoso su Rai Tre si chiama “Che tempo che fa” anche lo stabilimento balneare della sua famiglia adotta questa politica. Infatti i prezzi non variano a seconda della posizione e non ci sono nemmeno sconti particolari o tariffe all inclusive. Qui, l’unica cosa che conta sono le condizioni meteo. Il cielo è nuvoloso? Prezzi bassissimi; sole e nuvole? Prezzo medio… e così via!

    Getty Images

  • Genova: se volete unire utile e dilettevole lo Sporting Club vi offre un soggiorno in spiaggia completamente poliglotta. Un gruppo di studenti madrelingua inglese sono infatti a completa disposizione dei bagnanti per corsi e lezioni individuali gratuite. A questa si aggiunge l‘offerta “a tempo”. Se si decide di rimanere 10 ore in spiaggia si paga 20 euro, se ci si sta di meno i prezzi scendono.
  • Ostia: la crisi è forte e si sente soprattutto vicino alle grandi città. Così ad Ostia, la spiaggia romana, le proposte sono varie: si può pagare a rate l’abbonamento mensile o stagionale. Sono a disposizione anche dei carnet di ingressi o delle tessere ricaricabili non individuali ma utilizzabili da tutta la famiglia e dagli amici. Un occhio di riguardo anche per gli anziani; gli over 65 infatti godono di particolari sconti, ma non sono gli unici. Tariffe speciali anche per chi arriva in bicicletta o chi ha il tesserino universitario

Tags:

Altri Articoli Interessanti: