ViaggiNews

Tragedia sul Monte Bianco: una valanga uccide nove persone

giovedì, 12 luglio 2012

Massiccio del Monte Bianco (GettyImages)

Valanga sul Monte Bianco: nove morti \ Roma – Si è spenta sul Monte Maudit, al confine tra Francia e Italia, la vita di nove scalatori, colti improvvisamente da una valanga su quella che è la terza vetta più alta del massiccio del Monte Bianco.

Questa mattina alle 5:20 i 28 alpinisti sono stati travolti mentre si trovavano ad un’altezza di circa 4000: i morti erano due scalatori tedeschi, due svizzeri, due spagnoli e altri tre di nazionalità ancora sconosciuta ma il bilancio potrebbe peggiorare perché quattro persone risultano ancora disperse.

Dopo la segnalazione di uno dei superstiti, i soccorsi si sono subito attivati in gran numero, giungendo sull’area ghiacciata in cui le persone travolte hanno finalmente arrestato la loro corsa dopo centinaia di metri di trascinamento.

Naturalmente adesso è caccia all’errore umano ma, a detta del sindaco di Chamonix, nessun meteo aveva segnalato il pericolo.”Il vento aveva soffiato – dice Oscar Taiola, un’esperta guida alpinista valdostana – provocando accumuli molto instabili e si deve essere staccato uno strato di neve spesso dai 20 ai 50 centimetri”.

Adesso però è solo il momento del dolore per una tragedia come non ne accadevano da anni, almeno in questa zona molto amata dagli alpinisti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: