ViaggiNews

Borghi sul mare: i più belli d’Italia

giovedì, 12 luglio 2012

Borgo sul mare (GettyImages)

Cittadine sul mare: dove andare in Italia? \ Roma – Qualche casa, un porticciolo e tanta allegria: questi sono i borghi italiani, paesi affacciati sul mare che rendono la costa della Penisola assai speciale. Si tratta di luoghi eccezionali per chi aspira ad una vacanza immersa nella tranquillità e nella tradizione: la buona cucina e una passeggiata sul lungo mare sono infatti le uniche occasioni di svago che spesso questi luoghi hanno a offrire, se si esclude naturalmente mare da facola e paesaggi incantati. Luoghi dove ritrovare la pace e la serenità, ma dove si trovano questi paradisi in terra? In Italia ne abbiamo davvero tantissimi, noi di Viagginews abbiamo deciso di suggerirvene qualcun: ecco la nostra personalissima top 5!

Per chi vuole assaggiare “o’ sarchiapone” c’è Atrani, patria di questo piatto tipico campano a base di zucca verde, e vera piccola perla della Costiera amalfitana. Il fulcro di questo paese è la chiesa di San Salvatore de Birecto ma, chi ama la storia, non potrà esimersi dal visitare la Grotta di Masaniello, al di sotto della quale è situata la casa materna del celebre capopopolo napoletano, costruita in cima a 500 scalini. Una piccola spiaggia offre l’occasione di un tuffo a chi non si vuole allontanare troppo verso le altre spiagge della costiera.

Per chi invece vuole salire verso il nord Italia c’è Noli, borgo affacciato su una baia ideale per chi ama prendere il sole e fare il bagno: la zona è infatti riparata dai venti e affascinerà anche gli appassionati di arte in virtù delle sue torri e palazzi che ne fanno uno dei più interessanti centri storici del Ponente ligure.

In Sardegna invece sorge Bosa, luogo affascinante non solo per il suo proprio fascino ma anche perché permette di visitare numerose bellezze dell’isola: impossibile ad esempio resistere ad una visita ad Alghero, anche sé la stessa Bosa merita una piccola esplorazione. La sua collocazione tra fiume e mare la rende ricca di fascino, perfetta per un gelato pomeridiano da gustare tra le piccole e coloratissime case locali o affacciati su uno dei meravigliosi ponti che offrono una vista privilegiata sulle bellezze locali.

Per chi invece vuole qualche cosa di più famoso ma anche più grande ci sono Otranto e Cefalù. La prima è una vera e propria bolla incantata: entrare nelle sue mura equivale a fare un viaggio nel tempo, una passeggiata tra il castello Aragonese e la Basilica bizantina di San Pietro ma anche tra i secoli più lontani della nostra storia.  Cefalù trattiene invece in sé tutto il meglio della Sicilia, un unione di barocco e medioevo tutto incentrato sull’antica e meravigliosa cattedrale dall’imponente facciata in mattoni, luogo di partenza di qualsiasi tour cittadino. Se poi le meraviglie di Cefalù non vi avessero ancora saziato fare un salto a Palermo da qui è questione di minuti.

E voi invece, che borgo ci consigliereste per un weekend di relax e mare?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: