ViaggiNews

Russia: disastrosa alluvione, aumentano le vittime

lunedì, 9 luglio 2012

Getty Images

Giornata di lutto nazionale in Russia per l’alluvione che ha colpito la regione di Krasnodar: oltre 170 i morti/Roma – La tragedia che ha colpito la regione russa di Krasnodar, sul Mar Nero, continua ad aumentare i numeri delle sue vittime. La violentissima tempesta ha causato oltre un centinaio di morti, bilancio che, a oggi, vede 171 morti, 26.500 persone coinvolte e 3000 abitanti che hanno perso tutto.

Oggi è stata dichiarata giornata di lutto nazionale in Russia fra le proteste riguardanti la negligenza e la mancata tempestività delle autorità locali che non hanno dato l’allarme in tempo.

Ciò che preoccupa ancora di più sono però le condizioni metereologiche. Rimane infatti alto l’allarme maltempo e viene prorogata la Situazione di Emergenza in quanto, forti piogge e venti burrascosi minacciano nuovamente le zone già colpite dall’alluvione. Fiumi e torrenti sono a rischio esondazione, soprattutto nelle zone di Absheron, Belorechensk, Kurganinsk, Labinsk, Mostowski, Novokubansk, Otradnensky, Tuapse, Ust-Labinsk e Armavir.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: