ViaggiNews

Viaggio fantasma: capitano cade in acqua, ma l’imbarcazione continua la navigazione

lunedì, 2 luglio 2012

Getty Images

Capitano di una nave cade in acqua: l’imbarcazione prosegue con il pilota automatico/Roma – Un vero e proprio viaggio fantasma quello che ha compiuto un’imbarcazione nell’Adriatico, lungo la Costiera Amalfitana. Il proprietario dell’imbarcazione, per un incidente, è stato scaraventato in acqua durante la navigazione che lo avrebbe portato alle Isole Tremiti e, poco prima, aveva inserito il pilota automatico.

L’unità ha così continuato il suo percorso a 7 nodi lungo la rotta prestabilita, ma l’allarme fortunatamente è stato lanciato da un pilota di un’altra imbarcazione da diporto che ha visto passargli accanto la nave senza nessuno a bordo.

Il proprietario, nel mentre, è stato tratto in salvo da un’altra imbarcazione che navigava nelle stesse acque. La Guardia Costiera di Giulianova è così intervenuta e, un addetto di coperta, è saltato sulla nave in corsa al fine di disinserire il pilota automatico e assumere i comandi dell’imbarcazione che è stata poi riportata nel porto di Pescara.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: