ViaggiNews

Terremoto in Emilia Romagna: quali sono le altre zone a rischio

sabato, 2 giugno 2012

Cattedrale di mirandola distrutta dal terremoto (GettyImages)

A Rai News si discute del terremoto in Emilia e delle altre zone sismiche italiane \ Roma – Il terremoto in Emilia, oltre a lasciare la popolazione della regione in preda a terrore e disperazione, ha senza dubbio risvegliato paure e interrogativi lungo tutta la Penisola: come mai una terra non considerata a rischio sino al 2003 ha ceduto così all’improvviso? quali altre zone potrebbero essere in pericolo? come fare per sentirsi sicuri?

Si tratta di domande che tutti gli italiani si pongono in queste ore e alle quali possono rispondere solo gli esperti, persone che con le imprevedibilità del sisma lavorano ogni giorno: a RaiNews24 proprio questi “addetti ai lavori” si sono confrontati nelle persone di Alessandro Martelli, direzione Enea di Bologna, Carlo Doglioni, docente di scienze della terra all’Università La Sapienza di Roma, Giuliano Francesco Panza, professore di sismologia presso l’Università di Trieste e Antonella Peresan ricercatrice presso l’Università di Trieste.

Forse proprio dalle loro parole potranno arrivare le prime risposte: ascoltiamoli insieme.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: