ViaggiNews

Terremoto Emilia Romagna: più di 30 scosse nella notte

venerdì, 1 giugno 2012

(GettyImages)

La scossa più forte di magnitudo 2,9 \Roma – Ancora una notte di paura per la popolazione emiliana, con oltre 30 scosse di terremoto registrate dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Dalla mezzanotte di oggi la terra tra le province di Modena, Bologna e Ferrara non ha mai smesso di tremare e la scossa più forte di 2,9 gradi richter si è verificata alle ore 00.42 con epicentro i comuni modenesi di Camposanto, Cavezzo, Mirandola, San Felice sul Panaro e Medolla. Mentre continua ininterrottamente lo sciame sismico la situazione per la popolazione dei comuni più colpiti si fa sempre più grave. Per il momento gli sfollati sono 15mila e moltissime le case e le fabbriche crollate.

Per tutte le notizie sul terremoto in Emilia Romagna clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: