ViaggiNews

Terremoto Emilia: 2 miliardi di danni, stima ancora in evoluzione

giovedì, 31 maggio 2012

(GettyImages)

Cancellieri: stima provvisoria \Roma – Mentre la terra continua a tremare nel cuore dell‘Emilia Romagna, portando ancora più distruzione nei territori della provincia di Modena, Ferrara e Bologna, si iniziano a fare anche i primi bilanci dei danni provocati dalle due scosse di terremoto, la prima del 20 maggio e la seconda del 29. Le stime iniziali parlano di danni per almeno 2 miliardi di euro in quanto tutta l’economia della regione, dalla produzione alimentare a quella meccanica, è stata messa in ginocchio dal sisma e la situazione potrebbe peggiorare se le industrie continueranno a restare chiuse, perdendo in questo modo ancora più fatturato. Si tratta però di un bilancio solo parziale, come ha ben ricordato oggi il ministro dell’interno Anna Maria Cancellieri, la quale ha affermato che si tratta di un dato iniziale, ancora in evoluzione e riguardante il settore produttivo. Bisognerà attendere i controlli successivi per sapere con maggiore precisione la cifra giusta dei danni provocati dal terremoto in Emilia Romagna.

Per tutte le notizie sul terremoto in Emilia Romagna clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: