ViaggiNews

Terremoto Emilia: sale il bilancio delle vittime. Continuano le scosse

martedì, 29 maggio 2012

TERREMOTO EMILIA ROMAGNA 29 MAGGIO / Dal 20 maggio, giorno dello scorso terribile terremoto, sono oltre 70 le scosse che hanno interessato la zona fra il ferrarese e il modenese. A quella di stamane, di magnitudo 5.8, stanno seguendo altre scosse di assestamento che come spiegano dall’Ingv potrebbero essere superiori di intensità a quelle già registrate. “La sequenza è destinata a durare nel tempo e a descrescere di intensita’, ma con episodi di forte recrudescenza – hanno informato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia – in pratica ci saranno tante scosse per lo più piccole, ma anche superiori a magnitudo 4 e, in mezzo, anche di magnitudo paragonabili a quelle del 20 maggio e di stamattina”. Intorno alle 13 sono state registrate 3 scosse di magnitudo superiore a 5 gradi.

Intanto sale il bilancio delle vittime: 15 finora i morti accertati a seguito dei crolli degli edifici (4 vittime all’ azienda biomedicale Haemotronic, di Medolla) e di circa 100 i feriti. Oltre 6000 gli sfollati. Chiuse diverse fabbriche, tra cui la Ferrari, la Maserati e la Ducati.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: