ViaggiNews

Traghetti Grecia: guida low cost per risparmiare

mercoledì, 23 maggio 2012

 

(GettyImages)

Roma – Corfù, Zante, Cefalonia, Mikonos, Rodi: sono solo alcune delle magnifiche isole che compongono il vastissimo arcipelago greco, meta ogni anno di turisti alla ricerca di coste mozzafiato e di tanto divertimento (clicca qui per guida). Se avete deciso che una di queste isole sarà anche la vostra destinazione per l’estate del 2012 è giunta l’ora di trovare l’offerta più conveniente per raggiungere il litorale greco. Non tutte le isole infatti sono dotate di un’aeroporto e nella maggior parte dei casi è necessario prendere un traghetto dall’Italia, sbarcare in uno dei principali porti greci e poi imbarcarsi nuovamente verso la destinazione finale.

Sono numerose le compagnie di navigazione che collegano il nostro paese con la costa greca. Dal porto di Bari si può raggiungere direttamente Corfù, Igoumenitsa e Patrasso, da Brindisi la scelta è più ampia e oltre a quelle nominate precedentemente si aggiungono Cefalonia e Zante, da Ancona si può arrivare invece al porto di Patrasso e Igoumenitsa e infine dal porto di Venezia partono traghetti per Corfù, Igoumenitsa e Patrasso. Vediamo ora nel dettaglio le compagnie che gestiscono tali collegamenti.

SUPERFAST FERRIES. La compagnia della Superfast copre i collegamenti tra i porti di Ancona e Bari con Patrasso e Igoumenitsa ma, anche tra Bari e Corfù. I prezzi variano a seconda del periodo e si spazia da un minimo di 56 euro a persona per il passaggio ponte ad un massimo di 442 euro se si sceglie come sistemazione la cabina esterna con due posti letto mentre, il costo per imbarcare il veicolo va dai 97 euro ai 155 andata e ritorno. Le promozioni per l’estate del 2012 sono numerose come il 50% di sconto per i bambini tra i 4 ed i 12 anni ed il 20% di sconto per gli studenti. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

VENTOURIS FERRIES. Si tratta di una compagnia greca di trasporti che oltre a collegare Bari con Corfù ed Igoumenitsa gestisce anche diverse rotte con l’Albania. I prezzi anche in questo caso sono molto vari e si parte dai 34 euro per il passaggio ponte, ai 247 per la cabina mentre, per imbarca la classica auto si spazia tra i 48 e gli 80 euro. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

ENDEAVOR LINES. Questa compagnia di traghetti gestisce i collegamenti tra il porto di Brindisi e Corfù, Zante, Patrasso, Igoumenitsa e Cefalonia. Per quanto riguarda le tariffe anche qui ovviamente il passaggio ponte è quello più economico, tra i 36 ed i 76 euro a seconda della stagione, mentre man mano i prezzi salgono per la poltrona, con una spesa massima di 90 euro, fino alle cabine con due posti letto ( tra i 130 ed i 200 euro). Per imbarcare il veicolo in alta stagione il prezzo è di 89 euro per l’andata e 79 per il ritorno. Tra le vari offerte proposto troviamo quelle riservati ai bambini, che possono arrivare a pagare il 50% in meno sul costo totale del biglietto, agli under 26 con un sconto del 20% e un maxi sconto se si viaggia in bassa e media stagione. Per tutte le informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

GRIMALDI LINES. La Grimaldi è una società di traghetti italiana che oltre a collegamenti tra Italia, Spagna, Tunisia, Isole italiane e Malta gestisce le rotte tra Brindisi e Corfù, Igoumenitsa e Patrasso. Le tariffe vanno dai circa 20 euro per la poltrona ai 40 per il posto letto in cabina interna, fino a vere e proprie suit a partire da 190 euro. Come promozione la Grimaldi offre uno sconto del 30% sul costo totale del biglietto se si prenota contestualmente l’andata ed il ritorno. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

MINOAN LINES. Questa compagnia di navigazione greca fa parte del gruppo Grimaldi Lines e mantiene le rotte tra i porti italiani di Venezia e Ancona verso Igoumenitsa, Corfù e Patrasso. Per quanto riguarda le tariffe le poltrone vanno dai 90 ai 100 euro mentre, le cabine dai 130 ai 230. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

 

 

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: