ViaggiNews

Terremoto Emilia Romagna: dichiarato stato d’emergenza, duemila sfollati

mercoledì, 23 maggio 2012

(GettyImages)

Più di 2mila sfollati, stanziati 50milioni di euro\Roma – A distanza di quattro giorni dal terribile terremoto di 5,9 gradi Richter che ha colpito il cuore dell’Emilia Romagna, la situazione è ancora allarmante per gli oltre duemila sfollati. La terra infatti non ha mai smesso di tremare e dalla mezzanotte di ieri si sono registrate oltre 12 scosse che non hanno superato i 2,5 gradi di magnitudo tranne quella avvenuta poco prima delle ore nove di 3, 7 gradi. Mentre la protezione civile continua con la sua opera di aiuto alla popolazione duramente colpita, il Consiglio dei ministri, riunitosi ieri pomeriggio dopo la visita del premier Monti nei comuni di Ferrara, Modena e Bologna, ha dichiarato per l’area interessata dal sisma lo stato di emergenza della durata di 60 giorni e mettendo a disposizione della protezione civile 50milioni di euro per sostenere le spese necessarie all’assistenza degli abitanti. Inoltre per i comuni colpiti è stata varato un provvedimento che garantisce la possibilità di rinviare il pagamento dell’Imu per le abitazioni e per gli stabilimenti industriali che verranno dicharati inagibili.

Per maggiori informazioni sul terremoto in Emilia Romagna clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: