ViaggiNews

Mostre Roma: le Avanguardie Russe all’Ara Pacis

venerdì, 18 maggio 2012

 

(GettyImages)

Le Avanguardie Russe all’Ara Pacis \Roma – C’è tempo fino al 2 settembre del 2012 per ammirare i 70 capolavori realizzati dai maggiori artisti russi del ‘900 ed esposti all’interno del magnifico Museo Dell’Ara Pacis di Roma. La mostra dall’eloquente titolo “Le Avanguardie Russe” è stata inaugurata lo scorso 5 aprile ed in questo mese ha avuto un enorme successo di visitatori. All’interno delle sale del museo trovano spazio le tele più importanti che testimoniano l’incessabile fermento e vitalità che ha scandito l‘arte russa nel secolo scorso, con opere che ripercorrono le correnti del cubofuturismo, del costruttivismo, dell’astrattismo e del supermatismo.

L’esposizione, curata da Victoria Zubravskaya e da Federica Pirani, è stata realizzata grazie alla collaborazione con importanti musei russi come la Galleria Statale Tret’jakov o il museo Kazan che hanno prestato le opere qui presenti  per farle ammirare ai cittadini e ai turisti romani e dopo il successo della precedente tappa nella città siciliana di Palermo, l’esposizione è stata arricchita con 7 nuovi quadri tra cui lo Spazzino e gli uccelli di Chagall, che giunge per la prima volta in Italia e il Destino e Composizione di Kandinskij.

La mostra “Le avanguardie Russe” è divisa in otto sezioni tematiche tra cui spiccano quella dedicata a Kazimir Malevich, allo stile molto più intimo e fantastico di Marc Chagall o quella che si rivolge all’Astrattismo che trovò un terreno molto fertile nella Russia precedente la Prima Guerra Mondiale o la parte dedicata invece al Costruttivismo che si integrò perfettamente con lo spirito della Rivoluzione d’Ottobre del 1917. Tra le varie opere oltre a quelle citate si potranno ammirare il Meridionale e il Muro Rosso di Kandinskij e le tele firmate da Mikhail Larionov e Natalia Goncharova.

Informazioni: la mostra “Le Avanguardie Russe” è esposta presso il Museo dell’Ara Pacis di Roma fino a l 2 settembre 2012 con i seguenti orari: tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 9 alle 19. Il costo del biglietto è di 15 euro mentre, il ridotto 11euro. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet del museo cliccando qui.

 

 


Tags:

Altri Articoli Interessanti: