ViaggiNews

Roma, gatti abbandonati in aeroporto

venerdì, 11 maggio 2012

Impossibile imbarcarli e allora i gatti vengono abbandonati in aeroporto \ Roma -Maltrattamento di animale e procurato allarme. Queste sono le accuse a cui sta andando incontro un 44enne americano resosi protagonista di un tanto insolito quanto sconsiderato abbandono all’aeroporto di Fiumicino.

L’uomo, in procinto di salire su un volo con direzione New York, ha infatti deciso di abbandonare ben 15 gatti presso la scalo romano: la compagnia aerea infatti gli aveva fatto notare che 19 gatti erano forse un po’ troppi da imbarcare e così l’uomo ne ha presi con sè quattro e ha lasciato i restanti a terra. Inutile dire quanto scompiglio ha creato l’evento, soprattutto perchè la lettiera con un trolley hanno fatto scattare nello scalo romano un allarme bomba: insomma un vero e proprio putiferio causato non tanto dai felini quanto dall’irresponsabilità del padrone.

I gatti stanno fortunatamente bene e sono ora custoditi dall’Ente nazionale protezione animali (Enpa), che si è preoccupato di andarli a prendere e si sta adoperando affinchè siano adottati.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: