ViaggiNews

Indonesia: ritrovato aereo russo, schiantato contro parete vulcanica

giovedì, 10 maggio 2012

(GettyImages)

Schiantato sulla parete di un vulcano \Roma – Sono statti ritrovati i resti del Sukhoi Superjet 100, l’aereo russo scomparso ieri mattina durante un volo dimostrativo sopra i cieli dell’Indonesia (qui info). Il velivolo era scomparso dai radar pochi minuti dopo il decollo e a bordo si trovavano 46 persone, tra cui due donne italiane. I soccorsi, partiti subito dopo l’ultima comunicazione tra il pilota del Jet con la torre di controllo, sono stati ostacolati dal maltempo e dalle caratteristiche del territorio montuoso, e solo questa mattina un elicottero dell’esercito è riuscito a scorgere, tra la fitta vegetazione della zona, ciò che resta dell’aereo russo. Il nuovo Sukhoi che stava effettuando il suo primo volo dimostrativo, è stato ritrovato in una regione montuosa a sud di Giacarta, più precisamente vicino Cijeruk, sulla parete di un vulcano dormiente ad una altezza di oltre 2mila metri e ciò rende molto difficoltoso per i soccorritori raggiungere i resti del jet. Sulla sorte dei passeggeri non sono state rilasciate notizie da parte delle autorità russe anche se, le speranze di ritrovare qualcuno in vita sono molto scarse.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: