ViaggiNews

Viaggi di mezza stagione: come vestirsi?

mercoledì, 9 maggio 2012

Turiste si fanno una foto davanti all’Empire State Building (GettyImages)

Come vestirsi per un viaggio di mezza stagione? \ Roma – Partire è sempre un’esperienza emozionante, l’occasione per vedere posti nuovi e vivere tante avventure. Prima però di poter godere di tanta meraviglia occorre affrontare quegli antipatici ma indispensabili momenti preliminari: decidere la data, tovare volo e alloggio, prenotare e… fare la valigia! Già, scegliere i vestiti non è quanto di più facile si possa immaginare, soprattutto se la data di partenza cade in quel periodo denominato “mezza stagione“: si tratta di un momento in cui le temperatue tendono a rendere la vita difficile già a chi vive in città, figurarsi dunque a chi deve colocare tutto il necessario in una sola valigia magari anche di dimensioni ridotte.

Cosa metere allra in questo prezioso bagaglio? Ci sono infatti indumenti e accessori che proprio non possono mancare a cominciare dalle scarpe: anche se infatti la tentazione di inforcare sandali e affini è già alquanto forte sarà meglio rinviare simili libertà ad un momento diverso e riservare al viaggio calzature comode e, soprattutto, impermeabili.
Proprio per non far passare l’acqua e mantenere quindi i piedi asciutti potrebbe essere consigliato anche indossare delle calze, magari non troppo pesanti ma comunque in grado di isolare il pide dal suolo.
In fatto di pantaloni il jeans rimane la via di mezzo migliore per questi periodi di tempo incerto: garantirà infatti la comodità ma anche la giusta copertura contro l’aria condizionata dell’aereo, un tallone d’Achille sempre problematico quando si viaggia.
Per quanto riguarda poi magliette e maglioni non resta che affidarsi al caro vecchio sistema a cipolla: optare allora per una maglieta di cotone o anche di lana per i più freddolosi e poi portare con sè un malincino più leggero, può essere la combinazione vincente anche se trench e giacca di pelle vanno comuque messi in valigia per la sera.
Sempre per i momenti successivi al tramono sciarpa e cappello, anche se non in lana, possono esere validi alleati contro antipatici raffreddamenti che potrebbero minare la serenità della vacanza.
Un abbigliamento adeguato serve del resto proprio a questo, preservare chi viaggia da svantaggiosi malanni che potrebbero rovinare la tanto attesa avventura: un valigia impeccabile è qundi il primo passo per garantirsi la vacanza “a prova di mezza stagione”.
 
Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: