ViaggiNews

Turisti ubriachi sequestrano un pinguino

venerdì, 4 maggio 2012

Dettaglio del profilo di un pinguino (GettyImages)

Ubriachi in Australia sequestrano pinguino \ Roma – Fino a quali assurdità può spingere una massiccia quantità di alcool? Be’ a quanto pare ben oltre la “normale follia”, verso situazioni in cui la figuraccia è garantita e a volte anche qualche cosa di peggio.

Vediamo ad esempio cosa è accaduto a due turisti gallesi vittime di un bicchiere di troppo in Australia e finiti dal bar al tribunale. I due infatti, in preda ad una sbronza davvero epica, hanno preso una decisone azzardata, compiere un sequestro: la parte più interessante del piano è stata senza dubbio la selezione della vittima, un pinguino.
Fatta irruzione allora nel parco acquatico poco ci è voluto a trovare la vittima e portarla via. Ancor più veloce è stata però la presa di coscienza del misfattto quando, la mattina seguente, i due turisti hanno trovato l’animale accanto a loro al risveglio.
La bestiola è stata così abbandonata ma ciò non ha impedito l’arresto dei due e la condanna a 1000 euro di multa ciascuno: costo assai elevato per una sbronza!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: