ViaggiNews

Vacanze in macchina: classifica dei paesi dove la benzina costa meno

lunedì, 16 aprile 2012


(GettyImages)

Top ten dei paesi più economici per fare benzina \Roma – Chi non sogna di effettuare un lungo ed avventuroso viaggio on the road, per gettarsi alla scoperta non solo del Vecchio Continente ma, anche dell’America utilizzando la macchina e percorrendo le strade più belle e panoramiche del mondo? Un‘idea di viaggio che sembra quasi appartenere a tempi remoti, soprattutto a causa dell‘alto costo del carburante che in questi ultimi anni sta registrando una vera e propria impennata dei prezzi. Al di là di un vacanza di questo tipo sono molti i turisti che preferiscono utilizzare come mezzo di trasporto la propria auto, raggiungendo spesso località lontane, o che decidono di affittare, una volta giunti a destinazione, un’auto per visitare il posto in maniera autonoma. Chi ama questo stile di vacanza potrà essere interessato allora a scoprire quali sono i paesi in cui fare un pieno di benzina o diesel costa meno e decidere quindi di trascorrere in questi luoghi le prossime vacanze, anche perché l’Italia come è facile intuire non rientra in questa classifica.

I dati per redigere una top ten del genere provengono dal sito Europe’s Energy Portal, punto di riferimento europeo per tutti i costi energetici, e da tale classifica, che premia i paesi più economici dal punto di vista del carburante, potrebbe fuoriuscire qualche novità interessante da inserire nelle destinazioni migliori della prossima estate.

La top ten della benzina vede la Romania in testa con un litro di carburante che costa appena 1,310 euro e si aggiudica oltretutto anche il secondo posto della classifica per quanto riguarda il gasolio. Medaglia d’argento invece per la Bulgaria con 1.325 euro a litro (al 5°posto per il diesel) mentre, l’ultimo gradino del podio è occupato dall’Isola di Cipro con 1.380 euro a litro che però  scende di ben 5 posti  nella top ten del diesel più conveniente. Subito dopo Cipro la classica è occupata dalla Polonia (1.389 euro per la benzina e 1.386 per il diesel) dove questa estate si terranno gli Europei di calcio del 2012 (qui tutte le info), seguita a sua volta da Estonia e Lituania dove la benzina costa rispettivamente 1.396 euro e 1.434 euro. Il settimo posto della top ten è occupato dal Lussemburgo con un litro di benzina al prezzo di 1.435 euro a vantaggio invece del gasolio al costo di soli 1.293 a litro aggiudicandosi in questo modo la medaglia d’oro della classifica dei paesi più convenienti per un pieno di diesel. Gli ultimi posti sono infine occupati dalla Lettonia, 1.438euro al litro, da Malta, 1.450 euro a litro, e dall’Austria con un litro di benzina al prezzo di 1.487 euro.

 


Tags:

Altri Articoli Interessanti: