ViaggiNews

Protesta No-Tav: nuovi disagi, bloccata l’A32

mercoledì, 11 aprile 2012

Getty Images

Ricomincia la protesta in Val di Susa dei No Tav/Roma – La società Ltf che si occuperà del collegamento tra Torino e Lione ha iniziato oggi gli espropri territoriali incontrando i proprietari terrieri della zona.

Già da ieri sera però si sono riaccese le tensioni: un gruppo di giovani studenti hanno occupato nuovamente la A23 e la statale 24 tra Bussoleno e Avigliana creando disagi e disordini.

Altri gruppi di manifestanti No Tav stanno organizzando varie proteste nella zona attorno al cantiere di Chiomonte mentre, numerosi manifestanti, stanno raggiungendo la zona di Giaglione e del cantiere della Maddalena dove si sta svolgendo l’incontro per finalizzare l’occupazione temporanea dell’area da parte degli operai della Ltf.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: