ViaggiNews

Ponte Pasqua 2012: assalto agli aeroporti italiani

venerdì, 6 aprile 2012

Aeroporti presi d’assalto per il ponte di Pasqua \Roma – Con la fine della giornata odierna termina la settimana e inizia ufficialmente il lungo ponte di Pasqua. Sono molti coloro che hanno deciso di rendere il weekend ancora più lungo prendendosi anche il venerdì come giornata di vacanza e anticipando la partenza di qualche ora ma, chi ancora oggi è stato costretto in ufficio dovrà aspettare sabato per mettersi in viaggio. Anche se per la Pasqua del 2012 il settore dei viaggi ha subito in generale un netto calo, con gli italiani che hanno deciso di optare per soggiorni brevi e low cost prediligendo le sistemazioni in agriturismo,  saranno comunque parecchi quelli che si metteranno in viaggio per il primo vero ponte del 2012. A causa del caro benzina chi ha deciso di ritagliarsi qualche giorno lontano dalla propria città ha preferito utilizzare come mezzo di trasporto o il treno o l’areo e coloro che non potranno fare a meno della macchina hanno iniziato a pensare al carpooling (qui info).

Per quanto riguarda i collegamenti aerei gli scali che vedranno il maggior afflusso saranno quelli delle grandi città come Roma e Milano e quelli collegati con le mete più ambite per le vacanze pasquali. Al Leonardo da Vinci di Roma sono attesi 230mila passeggeri tra sabato e domenica; numeri che  nonostante la crisi attuale sembrano di buon auspicio per la prossima stagione estiva. Per quanto riguarda le partenze, la società che gestisce lo scalo ha affermato che la maggior parte dei passeggeri decollerà verso le grandi capitali europee, scelta spesso low cost, e verso il Mar Rosso.

Da Roma a Milano dove a Malpensa transiteranno, secondo la Sea, oltre 300mila visitatori tra giovedì 5 e martedì 10 aprile. Bene anche gli altri scali del capoluogo lombardo con un afflusso in totale di oltre 450mila passeggeri. Come per Roma anche qui le destinazioni più in voga saranno oltre alle città di Parigi, Londra, Barcellona, Praga, Madrid e Monaco, località di mare come l’Egitto, la Tunisia ed il Marocco. Al di là dei due scali maggiori dell’Italia numeri positivi sono registrati anche dall’aeroporto di Rimini, mete ambita per le vacanze pasquali, con il Fellini che vedrà il passaggio di oltre 10mila passeggeri in tre giorni, e gli aeroporti della Sardegna che nonostante il tempo incerto verrà presa d’assalto da circa 150mila persone.

Per idee last minute per Pasqua 2012 clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: