ViaggiNews

Serpente su un aereo Air Frontier

giovedì, 5 aprile 2012

Boa del Madagascar (GettyImages)

Atterraggio d’emergenza in Australia per un serpente a bordo \ Roma – No, non è un film e nemmeno una barzelletta, la curiosa vicenda accaduta su un aereo della compagnia Air Frontier è uno di quegli episodi che rendono la vita reale ancor più sconvolgente di quella da cinema.

Ad appena venti minuti dal decollo il pilota ha avuto un sussulto di paura vedendo sbucare dalla plancia di comando un serpente che lo fissava a pochi centimetri dalle sue mani. Nonostante il terrore, l’uomo è riuscito a contattare i controllori di volo ed effettuare un atterraggio d’emergenza.

Beffa nella beffa però, una volta toccato terra, il rettile sembra essersi dileguato nel nulla: gli esperti si sono infatti messi alla ricerca dell’animale ma senza alcun successo e anche le trappole posizionale lungo il velivolo non hanno ancora dato risultati.

Il direttore di Air Frontier, Geoffrey Hunt, garantisce che l’aereo resterà fermo sino a quando non si avrà la certezza che il serpente non è più tra i “passeggeri”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: