ViaggiNews

Top 10 spiagge in Italia: la classifica dei lidi più belli della penisola

martedì, 3 aprile 2012

La top ten delle spiagge più belle dell’Italia \Roma – Come si sceglie la destinazione in cui trascorrere le proprie vacanze? Sono tanti i fattori che influiscono su questa scelta; dalle recensioni lette su internet alle opinioni di qualche amico che è già stato in quel posto, ma anche la curiosità di vedere una meta ancora sconosciuta o il fatto di essere riusciti a trovare allettanti offerte low cost. Un fattore non meno importante di tutti questi è il gradimento che in generale una determinata località riscuote nei viaggiatori…e allora perché non scegliere la propria meta per le prossime vacanze estive in base alla classifica delle 10 spiagge più belle in Italia? In vista dell’arrivo dei caldi mesi estivi si susseguono senza sosta le top ten sulle località di villeggiatura più amate dai turisti di tutto il mondo e proprio partendo dal gradimento dei viaggiatori online il famoso sito web TripAdvisor ha pubblicato la classifica sulle migliori spiagge italiane premiate dai turisti non solo, per il loro mare cristallino e per la sabbia finissima ma, anche per i servizi e le infrastrutture che offrono, essenziali per rendere veramente perfetta una vacanza al mare. Vediamo allora nel dettaglio questa importante classifica che premia i litorali più belli del nostro paesi, molti dei quali non hanno nulla da invidiare alle migliori spiagge dei Caraibi.

SAN VITO LO CAPO. Nel cuore della costa settentrionale della Sicilia la spiaggia di San Vito lo Capo si aggiudica la medaglia d’oro per la spiaggia più bella d’Italia. La rinomata località turistica accoglie i vacanzieri con spiagge dalla sabbia bianchissima circondate da palme e mare dal color turchese. Tra le più emozionanti c’è sicuramente la spiaggia degli Zingari e la spiaggia di Macari. Per tutte le informazioni su San Vito lo Capo clicca qui.

VILLASIMIUS. Se questa magnifica località della Sardegna è conosciuta con il nome di Polinesia del Mediterraneo vuol dire che mettendo piede a Villasimius vi troverete di fronte un vero paradiso dai colori incredibili. Nelle sue spiagge di Silias, Punta Molntis, Cala Pirra di Castiadas, Cala Caterina e molte altre troverete non solo acque turchesi e una flora e fauna indescrivibile ma, anche tanti ristoranti e locali che fanno di Villasimius una delle località estive pi apprezzate soprattutto dai giovani. Per tutte le informazioni su Villasimius clicca qui.

LAMPEDUSA. La più grande delle isole Pelagie anche se purtroppo nota per i tristi fatti di cronaca, nasconde un litorale costiero meraviglioso. La sua natura selvaggia contrasta con la sabbia bianca delle spiagge e le acque cristalline che custodiscono fondali ricchi di flora e fauna. Per tutte le informazioni su Lampedusa clicca qui.

VIESTE. Posta sul bellissimo promontorio del Gargano, Vieste è una delle località più amate dai turisti per trascorrere le vacanze estive grazie alla presenza non solo di una costa che alterna spiagge sabbiose a insenature rocciose ma, anche per le caratteristiche architettoniche della città. Le spiagge più belle sono sicuramente quelle della Baia dei Campi, della Baia della Pergole e Spiaggia Lunga.

ALGHERO. Insenature, spiagge, e tratti rocciosi fanno di Alghero una delle località più belle della Sardegna dove le acque cristalline del mare contrastano con il colore scuro e terroso delle case più antiche. Le spiagge più belle sono quella di Bombardeum, una magnifica insenatura lunga 1km,  quella di Cala del Buratin ,dalla caratteristica forma a cuore, e la spiaggia di Speranza dall’inconfondibile natura selvaggia. Per maggiori informazioni su Alghero clicca qui.

POSITANO. Per scoprire i tesori della costiera amalfitana Positano riveste un ruolo imprescindibile grazie alla sua caratteristica struttura urbanistica, con vicoli e scalinate, ma anche grazie alla presenza di una bellezza paesaggistica e naturalistica che lascia senza parole. Marina Grande, Fornillo, Arienzo e Spiaggia Grande sono i tratti costieri più famosi e amati dai turisti. Per maggiori informazioni sulla costiera amalfitana clicca qui.

SAN TEODORO. Un litorale veramente unico nel suo genere, con spiagge dalla sabbia bianca e acque turchesi, è quello che circonda la località sarda di San Teodoro. Questo tratto di costa è tra i più amati dai turisti per via della sua varietà. Partendo da Punta Aldia Bianca e fino a Ottiolu  si alternano spiagge sabbiose, promontori rocciosi, calette incontaminate, spiagge lunghe e circondate da una natura verdeggiante. Per maggiori informazioni su San Teodoro clicca qui.

MONTEROSSO AL MARE. Questo antico e magnifico borgo si trova nel cuore della riviera ligure di Levante e racchiude in se tutta la bellezza delle Cinque Terre. Le sue scogliere a picco sul mare regalano tramonti mozzafiato così come le spiagge sabbiose circondate da acque dalle infinite sfumature di blu. Per maggiori informazioni sulle Cinque Terre clicca qui.

OTRANTO. La città pugliese è il comune che si trova più ad oriente dell’Italia e si affaccia sul magnifico litorale del Salento. Tra le spiagge più famose c’è sicuramente l’Approdo di Enea, citata appunto da Virgilio nell’Eneide, ma anche Alimini e Torre dell’Orso. Le ricchezza dei suoi fondali la rendono la meta perfetta per gli amanti degli sport subacquei.

SANTA TERESA DI GALLURA. La punta settentrionale della Sardegna racchiude al suo interno alcune delle spiagge più belle di tutta l’isola come Capo Testa, Cala Grande, Rena di Ponente e di Levante. La rigogliosa macchia mediterranea che circonda il perimetro del litorale, crea contrasti di colori con il blu delle acque del mare e le sfumature rosee della spiaggia. Per maggiori informazioni su Santa Teresa di Gallura clicca qui.

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 


Tags:

Altri Articoli Interessanti: