ViaggiNews

VIDEO-Pilota impazzisce ed urla, atterraggio d’emergenza in Texas

mercoledì, 28 marzo 2012

Crisi di panico per pilota aereo \Roma – Panico, paura e terrore: queste le sensazioni che sicuramente hanno provato i 135 passeggeri del volo della JetBlue partito ieri pomeriggio da New York e diretto a Las Vegas e costretto ad un atterraggio d’emergenza nello Stato del Texas. Durante il tragitto il comandante dell’aereo è stato colto da una improvvisa crisi di panico che ha portato scompiglio e disordine anche tra gli ospiti dell’aereo. Il copilota, accortosi dello stato psichico in cui versava, lo ha invitato ad allontanarsi dai comandi ma, una volta raggiunto il corridoio principale dell’aereo il comandante ha iniziato a correre e ad urlare frasi sconnesse che facevano però riferimento al fatto che sull’aereo si trovasse una bomba. Dalle testimonianze dei passeggeri sembra che il pilota oltre ad urlare “c’è una bomba” pronunciasse anche parole come “ci schianteremo tutti“, “Iraq -terrorismo – Al-Qaeda”. Nel momento in cui il comandate ha provato a rientrare all’interno della cabina di pilotaggio, ancora sotto gli effetti della crisi di panico, gli stessi passeggeri sollecitati dalle hostess lo hanno prontamente bloccato con la forza, consentendo così al secondo comandante in capo di effettuare un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Amarillo, in Texas. Una volta atterrati il pilota è stato trasportato in ospedale mentre, i passeggeri hanno potuto terminare il viaggio fino a Las Vegas.

Qui sotto il video che mostra i concitanti attimi della crisi di panico del comandante del volo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: