ViaggiNews

Londra: street food, guida ai mercatini gastronomici della città

giovedì, 22 marzo 2012

Londra, street food guida ai mercatini del cibo etnico/Roma-Nonostante non goda di buona fama per quel che riguarda il cibo, Londra è indubitabilmente una delle capitali gastronomiche del mondo. Oltre a cibo tradizionale succulento (quello dei pub insomma), la città offre il meglio della cucina internazionale grazie alle numerose comunità che, in secoli di immigrazione, si sono stabilite qui mantenendo proprio tramite la cucina un legame con la loto terra natia. Uno dei modi migliori per gustare cibo etnico autentico è quello di recarsi nei quartieri abitati dalla relative nazionalità (per esempio, Edgware Road è famosa per i locali libanesi, Soho per quelli cinesi e Whitechapel per quelli indiani). Chi è indeciso, può in alternativa puntare su uno dei mercatini che, soprattutto durante i weekend, offrono specialità tradizionali e streetfood da tutto il mondo. Ecco i preferiti di Viagginews.com .

 

  • Borough Market: questo mercato si tiene dal giovedì al sabato e raccoglie, oltre a numerose bancarelle di prodotti freschi, diversi stand che offrono specialità internazionali. Il modo migliore per scegliere è quello di farsi guidare dal proprio naso; il cibo è preparato al momento e camminando sotto le belle arcate si può viaggiare tra i sapori di Thailandia (con diversi tipi di curry), Provenza (specialità all’anatra) e Etiopia (zuppe di legumi speziate). La maggior parte dei prodotti sono biologici e, una volta ordinato, ci si può sedere nel delizioso giardino che dà sul mercato. La metro più vicina è London Bridge, per informazioni su Borough Market clicca qui.

 

  • Brick Lane: oltre ad essere il tempio del vintage, il quartiere di Brick Lane è conosciuto per i numerosi locali indiani. Durante il weekend, contemporaneamente ai mercatini, sulla strada e in alcuni edifici ex industriali vengono allestite bancarelle che vendono veramente ogni tipo di cibo del mondo. L’offerta è varia e adatta a tutte le tasche; dopo un antipasto a base di involtini primavera cinesi, si può continuare con un goreme turco e poi chiudere il pranzo con delle inglesissime cupcakes. Vicino agli stand sono disponibili affolatissimi tavolini; in alternativa, ci si può sedere sui marciapedi lungo la strada, affollati sin dalle prime ore del mattino. La metro più vicina è Liverpool Street, per informazioni sul mercato di Brick Lane, clicca qui.

 

  • Spitalfield Market: questo mercato coperto si trova a poche centinaia di metri da Brick Lane e offre numerosi ristorantini dove sedersi per riposarsi dallo shopping. Oltre alle principali catene di cibo internazionale diffuse in tutta l’Inghilterra (Wagamama, Patisserie Valerie) vi sono piccoli bistrot dove gustare formaggi e pastries locali. Tra le bancarelle che vengono abbigliamento e gioielli si trovano stand di cibo bio. La fermata metro più vicina è Liverpool Street, per informazioni su Spitafield Market clicca qui.

  • Brixton: la zona di Brixton, a sud di Londra, è conosciuta per la presenza di una folta comunità jamaicana. Accanto a negozi di ogni tipo di merce, nel mercato coperto si trovano deliziosi ristoranti che offrono prelibatezze da molti paesi del mondo. Questo mercato rappresenta il luogo perfetto per un tour gastronomico tra le varie cucine (oltre a jamaicana, coreana, etiope, thailandese…lì si trova un’ottima pizzeria) senza la ressa di Brick Lane o di Borough Market. La fermata metro più vicina è Brixton, per informazioni sul mercato di clicca qui.

 

  • Broadway Market: secondo il popolare magazine londinese Time Out, si tratta del miglior mercato dove mangiare street food. La struttura (in parte è al coperto, in parte si svolge sulla strada), che si trova nella zona di Hackney, è stata aperta alla fine del 1800 e da oltre cento anni lì si trovano prodotti freschi e numerose bancarelle che preparano cibi di qualità provenienti dai paesi più disparati del mondo. Il mercato si tiene solo di sabato; la fermata metro più vicina è Bethnal Green, per informazioni su Broadway Market clicca qui.

 

  • Greenwich Market: il mercato andrebbe visitato anche solo per la splendida zona in cui si trova, proprio nel centro di Greenwich, vicino all’omonimo parco e al fiume. Di domenica, le chiccossissime bancarelle di cibo vengono prese d’assalto da centinaia di londinesi che, quando il tempo lo permette, organizzano pic nic a base di specialità dal sud e nord del mondo. Il mercato si tiene solo di domenica, per informazioni su Greenwich Market clicca qui.

 

 

Le altre guide su LondraPasqua 2012 a Londra clicca qui migliori hotel low cost di Londra clicca qui,musei di Londra clicca quimigliori sale da tè a Londra clicca quimigliori pub di Londra clicca quishopping low cost a Londra clicca quidivertimento a East London clicca quiguida per raggiungere tutti gli aeroporti di Londra clicca quiguida Olimpiadi 2012 di Londra clicca quiguida trasporti Londra clicca quiguida itinerario Harry Potter a Londra clicca quiguida luoghi romantici di Londra clicca qui,guida ai luoghi preferiti di William e Kate clicca quimostre in corso nel 2012 a Londra clicca qui, per le migliori discoteche di Londra clicca qui

Vuoi conoscere il meteo di Londraclicca qui

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: