ViaggiNews

Mostre Roma: Mirò al Chiostro del Bramante

giovedì, 15 marzo 2012

80 opere per la prima volta in Italia \Roma – Primavera ricca di appuntamenti artistici per la città di Roma che nel corso di quest’ultimo mese ha visto l’inaugurazione di mostre molto importanti come quella dedicata a Tintoretto alle Scuderie del Quirinale (clicca qui per info) o quella sul Giggenheim al Palazzo delle Esposizioni (clicca qui per info) o la magnifica retrospettiva sul genio del surrealismo Salvador Dalì al Complesso del Vittoriano (clicca qui per info). Mostre di primaria importanza che hanno portato nella capitale i tesori artistici più amati al mondo e che ora si arricchisce anche di un’altra esposizione allestita presso il Chiostro del Bramante e dedicata al pittore e scultore del surrealismo spagnolo Joan Mirò.

Nella mostra “Miro! Poesia e Luce” visitabile dal 16 marzo al 10 giugno del 2012 si potranno ammirare i quadri, le sculture e gli oggetti appartenuti al genio catalano per indagare la sua parabola artistica ed umana, soffermandosi in particolar modo sulle opere realizzate tra gli anni del 1956 e del 1983 quando Mirò si trovava nella splendida isola spagnola di Maiorca. L’esposizione sarà costituita da oltre 80 opere, molte delle quali presenti per la prima volta in Italia, ed oltre alle 50 magnifiche tele decorate ad olio sarà possibile ammirare anche sculture in bronzo, in terracotta e disegni realizzati con la tecnica dell’acquarello. Tra i capolavori più famosi si potranno osservare gli olii Donna nella via e Senta titolo del 1978 o gli schizzi tra cui quello realizzato per la decorazione murale dell’Harkness Cmmons-Harvard Unviersity. La maggior parte delle opere presenti nella mostra, curata da Maria Luisa Lax Cacho,  provengono dalla Fundacò Pilar i Joan Mirò di Palma di Maiorca che detiene molte opere del grande artista surrealista.

INFORMAZIONI. Mostra “Miro!Poesia e Luce” al Chiostro del Bramante dal 16 marzo 2012 al 10 giugno 2012. L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 20 mentre, il sabato e la domenica dalle 10 alle 21. Il costo del biglietto è di 12euro, il ridotto è i 10 euro. Per maggiori informazioni si può consultare il sito internet cliccando qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: