ViaggiNews

Afghanistan: raptus omicida, soldato USA uccide 16 civili

lunedì, 12 marzo 2012

Afghanistan, strage di civili/Roma-Nella notte di ieri un soldato USA ha sparato a 16 persone tra donne, bambini e anziani mentre dormivano nelle loro case. La carneficina, dovuta probabilmente a un raptus di follia, ha avuto luogo in due villaggi della provincia di Kandahar, in Afganistan. In seguito, l’uomo ha tentato di dare fuoco ai cadaveri incendiando del liquido infiammabile. Quest’orribile tragedia aggrava ulteriormente i rapporti tra Usa e Afghanistan; dopo l’accaduto, il presidente Karzai ha immediatamente convocato i rappresentanti delle forze politiche americane, soprattutto dal momento che alcune testimonianze farebbero pensare più che all’attentato di un folle all’azione di un commando premeditata.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: