ViaggiNews

Vacanze low cost: termina l’esperienza dei buoni vacanze

venerdì, 9 marzo 2012

A Settembre stop ai buoni vacanze: i fondi sono esauriti \ Roma – Nove milioni di contributo pubblico, una spesa complessiva che si è aggirata intorno ai 22-23 milioni di euro, 25 mila famiglie coinvolte, ovvero circa 35 mila persone, 10 mila operatori turistici che hanno aderito al progetto: questi i numeri dei buoni vacanze, quei contributi che negli anni hanno portato tanta gioia e divertimento al Paese ma che ora dovranno essere messi da parte.

Benito Perli, presidente di Fitus, Federazione italiana del turismo sociale, ha infatti spiegato che i fondi sono oramai esauriti e l’erogazione si fermerà dunque a settembre: il fatto che un simile contributo si fermi in un periodo di crisi non è certo rassicurante ma, come si sa, le strade del low cost sono infinite, si spera dunque che il settore turistico e, soprattutto, gli italiani non ne risentano.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: