ViaggiNews

Maldive: hotel low cost e offerte per alberghi, affitti e b&b

mercoledì, 7 marzo 2012

Maldive: guida pratica ai migliori hotel low cost e soluzioni alternative/Roma – La delicata crisi politica che ha colpito le Maldive i primi giorni di febbraio è ormai un ricordo lontano (per tutte le info clicca qui): il cambio di governo che aveva scaldato gli animi nelle piazze, oggi si sta svolgendo unicamente all’interno dei palazzi del potere, senza intaccare la quiete e le vacanze dei turisti. L’unica raccomandazione è quella di non addentrarsi a Malè, la capitale, centro propulsore dei cambiamenti politici (per le info clicca qui).

Per il resto le Maldive, con i loro oltre venti magnifici atolli e 1100 isole, sono pronte ad accogliere i visitatori e a stupirli con le loro spiagge bianche e acque cristalline. La maggior parte dei turisti sceglie pacchetti all-inclusive e soggiorna nei numerosi resort e villaggi turistici sparsi per tutte le isole, ma non è questo l’unico modo per vivere a fondo la bellezza delle Maldive (per la guida completa al cosa fare e cosa vedere clicca qui ).

Aprile e maggio sono i mesi migliori per potersi rilassare in questi luoghi (per le info sui clima e meteo durante l’anno alle Maldive clicca qui) e così, Viagginews, vi propone una serie di idee di soggiorno alternative e meno dispendiose rispetto ai classici hotel a 5 stelle.

 

Bed and Breakfast e Pensioni

  • Si parte con un prezzo minimo di 40 dollari (corrispondente a 30 euro), ma si possono sfiorare anche i 300 dollari a notte, dipende dalle vostre esigenze. Il Keyodhoo Guest House, situato sull’atollo Vaavu, ha una tariffa tra i 40 e i 45 dollari a notte e, sia il servizio sia il personale, sono eccellenti. Oltre ad avere una collocazione spettacolare con vista sull’Oceano, sono inclusi nel prezzo gli spostamenti in barca alle isole vicine e la possibilità di dedicarsi allo sport – campo da tennis, badmington e ping pong sono a disposizione dei turisti – e allo snorkeling.
  • Se decidete invece di alloggiare all’House Clover, a Malè, il costo per una notte è di circa 70 dollari. Il rapporto qualità prezzo è ottimo: camere grandi, pulite e spaziose sono a vostra completa disposizione assieme alla connessione wi-fi gratuita. Quasi tutte le stanze sono munite di cucina e lavatrice a disposizione degli ospiti, ma se volete rilassarvi completamente il servizio in camera è garantito.
  • Con una spesa di 100 dollari a notte potete invece farvi cullare dalle bellezze dell’atollo Ribudhoo e da Villa Stella: oltre ad essere dotato di ogni comfort viene messa a disposizione una barca privata con un capitano pronto ad accompagnare i turisti nei vari reef per fare snorkeling e all’isola di Dhoores per rilassarsi. Cucina curata, servizio clienti ottimo e natura incontaminata sono gli ingredienti giusti per godersi le Maldive.

 

Affitto

Se la vostra idea di vacanza alle Maldive è molto lontana dalla politica all-inclusive, oltre alle pensioni e ai bed&breakfast potete direttamente affittare un appartamento. I prezzi variano tra i 600 e il 1300 dollari per una settimana in una villa con numerosi posti letto. Le possibilità offerte da Tripadvisor.com sono:

  • A Hulhumale potete trovare la casa Ocean Sounds: collocata in un punto strategico, ossia vicino alla capitale e quindi all’aeroporto, ma al contempo in una zona tranquilla e silenziosa. Il mare è facilmente raggiungibile in pochi minuti e si può fare snorkeling, surf o una gita in barca. Si può affittare la casa per lunghi periodi – oltre un mese – ma anche per pochi giorni -4 o meno – . Il prezzo varia tra i $1,250 e $1,750 per una settimana. Telefono:960 790 2177.
  • All’Asseyri Tourist Inn, a Hanimaadhoo, avrete la possibilità di unire l’autonomia di una casa in affitto con i comfort e alcune attenzioni tipiche dei migliori hotel (come il trasporto dall’aeroporto e il drink di benvenuto). Qualsiasi attività, dallo sport, al relax, è a disposizione dei turisti e, se ne avrete bisogno, anche una guida potrà accompagnarvi alla scoperta dell’atollo e delle bellezze circostanti. Il prezzo oscilla attorno ai 650 dollari la settimana. Telefono: 960 790 1142 .

 

Non mancano proposte alternative per vivere in modo assolutamente non turistico le Maldive (per tutte le info clicca qui). La filosofia di questi viaggi è quella di visitare le Maldive e i suoi atolli, ma senza abbandonarsi al “tutto preparato” tipico dei resort. Conoscere gli abitanti delle isole e le loro abitudini, visitando anche gli angoli più remoti delle isole sono solo alcune delle possibilità nascoste di questi luoghi.

Nell’isola di pescatori di Keyodhoo, nell’atollo di Felidhoo, collocato a sud rispetto a Male, potrete alloggiare in tre diversi tipi di abitazioni a seconda delle vostre esigenze: Casa Due Palme, Casa Bambukeo e Casa Kurumbà. Esattamente come per le case vi sono anche diversi programmi: relax – cinque escursioni, giornata a pesca, cene tipiche – fishing – per gli amanti della pesca sono previste 10 escursioni di pesca diversificate per orari e modalità – photography – per gli amanti delle foto le escursioni saranno organizzate in base alle singole esigenze e alla scelta di soggetti da immortalare – . I prezzi, nel mese di agosto, sono di circa 700 euro la settimana, compresi i pasti e le escursioni. Per tutte le info sui prezzi e le escursioni scrivere a  info@maldivealternative.com

Tags:

Altri Articoli Interessanti: