ViaggiNews

Costa Concordia incidente, ultime news: Schettino tracce di cocaina sui capelli

lunedì, 20 febbraio 2012

Tragedia Costa Concordia, novità sul comandante Schettino \ Roma – Il comandante Schettino era sotto l’effetto di stupefacenti la notte in cui la Costa Concordia naufragò presso l’Isola del Giglio? Questa la domanda che da oltre un mese permea l’intera indagine intorno a questa tragedia che sembra non voler mai sparire dalla cronaca italiana.

Il mistero sulle condizioni in cui il comandante della Concordia si trovava nel momento dell’incidente sembrano paradossalmente continuare anche una volta resi noti gli esiti dei test tossicologici svolti su capelli e urine di Schettino: il comandante non sembra aver assunto sostanze stupefacenti ma tracce di cocaina sono comunque state rinvenute sui suoi capelli. Cocaina pure e non metaboliti, ovvero la sostanza prodotta dal corpo quando si assumono determinate sostanze: come è possibile ciò?

Ecco allora che un’ombra cade sulla correttezza delle analisi e della coservazione dei campioni: il professor Marcello Chiarotti, consulente del pm, definisce il problema come “marginale” ma il Codacons non sembra affatto convinto della genuinità dell’interno procedimento e minaccia di andare in fondo alla vicenda per capire come una sostanza non ingerita dall’inagato si afinita sul campione dei suoi capelli.

La situazione sembra dunque intrigata e lo diventa ancor di più se i pensa che Schettino dichiarò di aver assunto degli ansiolitici che però non risulterebbero dall’esame delle urine: troppi misteri dunque intorno a test che avrebbero al contrario dovuto far luce su questa torbida vicenda . Si resta allora in costante attesa di chiarimenti che appaiono ad oggi lontani.

CLICCA QUI PER LEGGERE ALTRO SULLA TRAGEDIA DELLA COSTA CONCORDIA!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: