ViaggiNews

Viaggi e tecnologia: come cambia il nostro modo di viaggiare

giovedì, 16 febbraio 2012

Sempre più spazio alle tecnologie nei nostri viaggi: cosa cambierà? \ Roma – Un tempo c’erano agenti di viaggio e clienti, un rapporto semplice e a due… e adesso? Be’ oggi la situazione si è senza dubbio complicata: il rapporto è sempre a due ma dall’altra parte della scrivania non c’è più un agente di viaggio in carne ed ossa ma un computer e tante schermate.

La tecnologia è oramai parte integrante dell’universo viaggi e la situazione sembra destinata ad evolversi ancora in questo senso: ad affermarlo è “uno studio realizzato da The Future Company per Amadeus, società specializzata nella distribuzione di tecnologie avanzate per l’industria globale di viaggi e turismo”. (fonte: Ansa)

In pratica viaggiare sarà sempre più facile, meno stressante e soprattutto più intenso: già, perchè una delle evoluzioni che senza dubbio andranno a modificare nettamente il modo di viaggiare è la “realtà aumentata”, ovvero la possibilità che alcuni momenti del viaggio siano resi più intensi grazie a supporti tecnologici. Lo strumento del caso sarà allora lo smartphone, molto più di un telefono dunque ma una vera e propria guida in formato hi-tech: basterà dunque una semplice inquadratura con la fotocamera per avere tutte le informazioni sul luogo finito nel mirino.

Ma la tecnologia non renderà i viaggi solo più interessanti ma anche più pratici: basta allora con file al check in o per l’imbarco, i cellulari consentiranno presto di avere meno ingorghi per salire su treni e aerei rendendo più veloci le normali procedure pre-partenza.

Un intero universo di cambiamenti tecnologici attende dunque i viaggiatori di domani, alcuni sono già in atto ma altri giurano di sorprendere anche la più fervida delle immaginazioni. Non resta che attendere e… munirsi di smartphone!

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: