ViaggiNews

Venezia: i migliori ristoranti della laguna

giovedì, 16 febbraio 2012

Dove mangiare a Venezia? \ Roma – Non esiste viaggio a Venezia che si rispetti senza un assaggio della cucina locale: la tradizione lagunare infatti non riguarda solo arte e Carnevale (clicca qui per leggere la nostra guida al Carnevale di Venezia) ma anche succulente ricette il cui assaggio è parte di qualsiasi vacanza a Venezia.

Come si può del resto non assaggiare un piatto di risi e bisi o il celebre fegato alla veneziana? Il primo è un risotto a base di piselli e il secondo quasi non necessita di presentazioni, data la sua indiscussa fama, ma, per chi non lo conoscesse, si tratta di fettine di fegato saltate in un soffritto di cipolla e servite con un accompagnamento di polenta. Delizie davvero irrinunciabili!

Del resto la cucina locale ha una storia davvero secolare, fatta di influssi provenienti dai quattro angoli della terra grazie all’attività di commercio dei veneziani: i sapori sono dunque davvero originali e ricercati ma, al contempo, genuini e sempre autentici.

Certo, come tutti i piatti dalla lunga storia, anche questi meritano di essere gustati così come vuole la tradizione e quindi sembra indispensabile essere informati sui ristoranti dove davvero è garantita una cucina genuina e preparata “comme il faut”.

Uno di questi luoghi è senza dubbio la trattoria Dalla Marisa che, presso il ponte dei tre archi nel sestiere di Cannaregio, propone una cucina davvero classica ad un costo che oscilla tra i 30 e i 40 euro. La qualità qui non manca e sarà proprio per questo che una folla assale sempre i tavoli della trattoria: il consiglio è allora quello di prenotare se volete garantirvi una cena (Tel. 041720211).

Sulla stessa cifra ma in Calle Lunga Santa Maria Formosa, si può assaggiare la cucina locale godendo di un’accoglienza davvero calorosa presso l’osteria Al Mascaron oppure, spostandosi in zona ancor più centrale verso Rialto, a pochi passi dal mercato, ci si può sedere ai tavoli di un edificio del XVI secolo che oggi ospita il ristorante Poste Vecie, il cui nome deriva dalla funzione di luogo di smistamento delle missive: qui pesce fresco e pasta fatta in casa sono garantiti.

Per chi volesse invece un tocco di glamour holliwoodiano anche nella laguna non c’è altra scelta che la taverna La Fencie, luogo di ritrovo di vip di ogni genere un tempo molto amato anche dal giovane Mastroianni: qui la cucina non è forte strettamente tipica ma senza dubbio risulta raffinata e di alta qualità, degna delle stelle di un tempo e di oggi.

Altrettanto suggestivo e romantico è il Centrale Restaurant Lounge, ad un passo dal Teatro La Fenice e da Piazza San Marco: l’ambiente è meno storico ma senza dubbio affascinerà chi ama l’eleganza ed il design, oltre naturalmente alla buona cucina.

Insomma mangiare a Venezia è davvero un’attività per ogni gusto ed età: dal raffinato, al familiare, passando per il design e il classico ma, se c’è una cosa che non manca mai, è sicuramente la buona cucina.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: