ViaggiNews

Costa Concordia ultime notizie: prorogata data indennizzi

giovedì, 16 febbraio 2012

Entro il 31 marzo possibilità di richiedere il risarcimento danni \Roma – Il naufragio della nave da crociera Costa Concordia ha avuto nel corso di questi 32 giorni diversi risvolti. Il lato più doloroso da affrontare è stato sicuramente quello legato alla perdita di 32 vite, di cui ancora 15 sono disperse. Poi c’è stato i risvolto giudiziario per capire le cause e le modalità della tragedia e quello ambientale, in quanto la mastodontica nave contiene al suo interno oltre 2mila tonnellate di carburante che minacciano costantemente non solo le coste dell’Isola del Giglio ma, l’ecosistema marino di tutto il Mar Tirreno. Oltre a questi aspetti e ad altri non menzionati, si deve aggiungere anche quello dei rimborsi ed indennizzi che la società Costa Crociera deve a tutti i passeggeri della nave che hanno visto andare in fumo il loro viaggio. Ieri la società ha ufficialmente comunicato la proroga al 31 marzo per ricevere da parte dei viaggiatori la richiesta di indennizzo. L’accordo è stato raggiunto dopo diversi colloqui con le associazioni dei consumatori e anche se la nuova scadenza è stata posticipata di 45 giorni, i termini dell’accordo circa il pacchetto di compensazioni, già raggiunto il 27 gennaio scorso, non sono mutati. La nuova data per gli indennizzi è stata voluta dalla Costa Crociera per agevolare i passeggeri scampati al naufragio, in modo tale da concedere più tempo per svolgere tutte le procedure tramite le quali richiedere il risarcimento danni che ammonta a 14 mila euro.

La società ha messo a disposizione un numero verde ( 848505050) ed un indirizzo email (rimborsiconcorida@costa.it) per avere assistenza ed informazioni.

Per tutte le notizie ed i video sul naufragio della Costa Concordia clicca qui.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: