ViaggiNews

Emergenza neve Italia: nuova perturbazione e tormenta di neve

giovedì, 9 febbraio 2012

Blizzard in arrivo ull’Italia \Roma – In queste ore l’Italia sta tirando un momentaneo sospiro di sollievo. Le precipitazioni nevose sono cessate in tutto il centro nord mentre, l’emergenza neve continua al sud in particolare in Puglia, Campagna e Calabria. Per le prossime giornate però i dati forniti dalla protezione civile e dai centri meteorologici non mostrano nulla di buono. E’ infatti in arrivo sull’Italia un‘intensa perturbazione di aria polare proveniente dalla Siberia che si unirà alla oramai famosa tormenta di neve, in arrivo dai Balcani, chiamata Blizzard. L’unione di questi due fenomeni atmosferici porterà ad un calo ancora più consistente delle temperature e a intense precipitazioni nevose anche a quote basse e sul mare. La parte della penisola che più sarà interessata da questo peggioramento è quella del centro ed in particolare le regioni dell‘Emilia Romagna, della Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio.

Mentre le città ed i comuni del centro si stanno preparando ad affrontare la situazione meteorologica prevista per venerdì e sabato, il Presidente del Consiglio, Mario Monti, ha adottato un decreto con il quale viene disposto il completo coinvolgimento delle strutture operative nazionali  della protezione civile, in modo tale da fronteggiare l’emergenza in maniera più puntuale e per assicurare alla popolazione ogni forma di assistenza. Ad informare di questo decreto è stato il Ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, che oggi in Senato ha fatto il punto sulla situazione dell’emergenza neve affermando che si tratta di eventi meteorologici inusuali ed eccezionali per il paese ma, che sono destinati a ripetersi nell’arco di 30 anni.

Per tutte le notizie sull‘emergenza neve in Italia e a Roma clicca qui.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: