ViaggiNews

Rimborsi maltempo Trenitalia: informazioni su come ottenere il risarcimento

lunedì, 6 febbraio 2012

Come ottenere il rimborso maltempo da Trenitalia \Roma – Per molti l’arrivo della neve che ricopre ed imbianca ogni angolo della città è sicuramente una delle esperienze più belle ed attese dell’inverno ma, in alcuni casi può trasformarsi in un vero e proprio calvario. Le abbondanti nevicate e l’ondata di gelo che hanno colpito la nostra penisola da venerdì scorso stanno causando forti ripercussioni sotto diversi punti di vista: camion e tir sono bloccati sulle autostrade, molte delle principali arterie stradali sono chiuse, numerosissime famiglie sono isolate da più di 48 ore e per chi deve viaggiare o spostarsi in treno la situazione è disastrosa.

Nei giorni precedenti sono state molte le testimonianze raccolte di persone rimaste intrappolate, anche fino a 20 ore, all’interno dei treni bloccati sulle rotaie o in stazione a causa del gelo. Numerose le linee cancellate, altrettante quelle che hanno subito forti ritardi o che alla fine hanno intrapreso percorsi inagibili soprattutto nel centro Italia e nel Lazio. Vista l’eccezionalità della situazione meteorologica e sulla scia delle forti polemiche e minacce di ricorsi legali da parte dei viaggiatori, Trenitalia ha annunciato i termini ed i modi per chiedere il rimborso del biglietto o indennizzi a causa del maltempo.

Se si è rinunciato a partire questo weekend si potrà chiedere il rimborso integrale del biglietto mentre, se si è giunti a destinazione con un ritardo maggiore di 60 minuti, Ferrovie dello Stato ha predisposto diversi tipi di indennizzi. Se il ritardo accumulato è tra i 60 ed i 119 minuti l’indennizzo sarà del 25% rispetto al prezzo del biglietto, se il ritardo è stimato tra i 120 ed i 239 minuti l’indennizzo sarà del 50% mentre, se si è giunti a destinazione con un ritardo  maggiore di 4 ore si potrà richiedere un indennizzo pari al 100% di quanto pagato inizialmente.

Per maggiori informazioni si può consultare il sito di Trenitalia cliccando qui.

Per tutte le notizie sull’emergenza neve in Italia clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: