ViaggiNews

Maltempo Italia, neve: traffico ferroviario

mercoledì, 1 febbraio 2012

Ondata di gelo raggiunge l’italia: conseguenze sul traffico ferroviario \ Roma – La neve sembra aver oramai preso d’assalto l’intera Italia: oltre ad autostrade e traffico cittadino, anche le Ferrovie dello Stato risentono dunque del maltempo ma anche lì la situazione sembra costantemente  monitorata.

Piemonte e Liguria, le due regioni al momento forse più colpite dal maltempo, mantengo attive tutte le linee ferroviarie seppur mettendo in conto dai 15 ai 90 minuti di ritardo, dovuti alle abbondanti nevicate e al conseguente gelo.

Più allarmante appare la situazione nel comune di Cuneo mente sulla linea La Spezia-Genova il ghiaccio presente sui binari ha fatto si che molti treni fossero soppressi, tanto che l’assessore regionale ai Trasporti, Enrico Vesco, sta valutando «un’eventuale denuncia per interruzione di pubblico servizio» nei confronti di Trenitalia.

In Toscana il traffico è garantito al 75%, con cancellazioni sulle linee FirenzePisaLivornoFirenze-Prato-Viareggio. Situazione simile in Emilia -Romagna dove i problemi si concentrano sulle linee Bologna-PorrettaBologna-PratoBologna-Ancona.

Proprio la Lombardia invece pur essendo una delle regioni nell’occhio del ciclone vede una circolazione dei treni per lo più regolare: si registrano infatti ritardi tra i 30 e i 60 minuti sulla linea Milano-Piacenza e tra i 15 e i 30 minuti sulla Milano-Voghera.

Nel resto d’Italia la situazione sembra in fine tranquilla a parte rallentamenti sulla linea Verona-Modena con ritardi dei treni regionali fino a 20 minuti.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: