ViaggiNews

Terremoto nord Italia: possibili altre scosse

mercoledì, 25 gennaio 2012

Due scosse nel nord Italia \Roma – La nostra penisola è tornare di nuovo a tremare ma, questa volta ad esserne colpito è tutto il nord Italia. Prima alle ore 00.54 nel Veronese e poi alle 9.06 nel Reggiano, due scosse di terremoto hanno provocato tanta paura nella popolazione, facendo registrare l’immediata evacuazione di case, scuole ed uffici. Le scosse sono state distintamente avvertite anche in zone lontane dall’epicentro ed in particolare la seconda, di 4.9 gradi Richter, ha gettato forte scompiglio a Milano. La situazione sta lentamente tornando alla normalità anche se potrebbero verificarsi altre scosse di terremoto. Ad annunciare tale possibilità è stato il docente di sismologia dell’università di Genova, Daniele Spallarossa, che ha affermato che i sismografi stanno registrando degli  “aftershock“, scosse successive a quella principale, che non escludono la probabilità che la terra torni a tremare ancora.

Per maggiori informazioni sul terremoto di questa mattina clicca qui.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: