ViaggiNews

Carnevale 2012 a Praga: la tradizione boema tra balli e feste in maschera

mercoledì, 25 gennaio 2012

Il Carnevale Boemo, tradizioni e feste imperdibili \Roma – Non potete volare a Rio de Janeiro per vivere il carnevale più pazzo che ci sia? Niente paura perché ci sono destinazioni molto più vicine in cui si può ritrovare la stessa atmosfera allegra e frizzante del migliore carnevale al mondo. Se non volete godervi il carnevale a Venezia o Viareggio e valicare comunque i confini nazionali allora immergetevi nel magico divertimento che solo una città come Praga può darvi. Nella capitale della Repubblica Ceca, dal 10 al 24 febbraio 2012,  va in scena il Carnevale Boemo, antico ed elegante tanto quello della nostrana Venezia. Questa festa ha infatti radici che risalgono al medioevo quando sul territorio dell’allora Boemia si organizzavano sfarzose feste allegoriche. A distanza di secoli gli aspetti più tradizionali di questo evento sono mantenuti e per le vie della città troverete tante maschere signorili e costumi popolari insieme all’organizzazione di feste e balli da non perdere e che vi faranno tornare indietro nel tempo.

Il Carnevale Boemo sarà inaugurato il 10 febbraio presso il bellissimo palazzo barocco Clam-Gallas dove, nella Sala del Carnevale, si terrà un magnifico ballo in maschera accompagnato da elegante musica classica. Dal giorno seguente tutte le piazze e le vie di Praga diventano il palcoscenico per festeggiare il Carnevale con eventi, musica e tanto divertimento per grandi e piccini a cui è dedicata una manifestazione con giochi e concorsi per eleggere la maschera più bella. Momento molto atteso è la sfilata galleggiante sul fiume Moldava che si terrà come vuole la tradizione il martedì grasso e la rassegna gastronomica Cuisine d’alchimiste che vi permetterà di gustare in ogni ristorante della città i prelibati piatti tipici della cucina ceca.

Per la guida completa su Praga clicca qui.

Per conoscere le feste di Carnevale più divertenti al mondo clicca qui.

Per scoprire il Carnevale di Venezia, Cento, Viareggio e Putignano clicca qui.


Tags:

Altri Articoli Interessanti: