ViaggiNews

Costa Concordia: Schettino contro Costa Crociere

sabato, 21 gennaio 2012

Costa Concordia, Schettino contro Costa Crociere/Roma-Le telefonate tra l’ex comandante Schettino e il responsabile unità di crisi della Costa Crociere stanno rivelando nuovi dettagli per l’indagine volta a chiarire le responsabilità del naufragio della Costa Concordia. Secondo l’interrogatorio, Schettino ha ammesso sin dalla prima chiamata di ‘aver fatto un guaio’, dal momento che la nave aveva toccato il fondo della nave. A questo proposito, Costa Crociere ribatte da giorni la mancanza di chiarezza da parte del comandante sull’entità dell’incidente e, anzi, lo accusa di aver mentito anche al proprio equipaggio, invitando lo staff a far rientrare i passeggeri in cabina. Il tentativo di minimizzare l’accaduto di Schettino sarebbe seconda Costa Crociere alla base del ritardo dei soccorsi; al contrario, l’ex comandante sostiene di aver chiesto immediatamente l’invio di un rimorchiatore e di elicotteri per i soccorsi. Le due versioni sono al momento al vaglio delle autorità che si occupano delle indagini; nei prossimi giorni, l’analisi dei tracciati telefonici farà chiarezza su quanto è avvenuto prima, durante e dopo l’incidente.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: